• Italiano (IT)
  • English (UK)
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
blog_soteha_7
Aggiornati insieme a noi
Slider
App Branding: come svilupparlo

App Branding: come svilupparlo

Giovedì, 18 Ottobre 2018 00:00 Scritto da
Pubblicato in APP Mobile
Con sempre più app disponibili per qualsiasi bisogno, non è facile per i nuovi arrivati raggiungere il pubblico e farlo crescere. La concorrenza è davvero alta: nel 2017, le app disponibili su Google Play erano 2,8 milioni, mentre quelle sull’App Store si aggiravano intorno ai 2,2 milioni. Ma i numeri sono in costante crescita.
Per distinguersi diventa allora necessario offrire in primis un’ alta qualità, ma anche presentare un brand forte.

Cosa s’intende per brand quando si parla di applicazioni?

Il branding può essere definito come l’insieme delle tecniche e delle strategie di marketing (anche psicologiche) per promuovere un prodotto o un servizio, creando appunto un brand forte e distinguibile.
A sua volta, il brand è un' immagine creata con una serie di caratteristiche distintive che nasce proprio per promuovere la consapevolezza e la riconoscibilità del prodotto o del servizio sul mercato.
Di conseguenza, tutto questo ha un’ influenza diretta sul modo in cui gli utenti percepiranno l'app e anche la sua reputazione.

Domande da considerare

Prima di lavorare al brand della tua app, devi innanzitutto porti alcune classiche domande di inquadramento:
  1. Chi utilizzerà la tua app e perché?
  2. Qual è l'aspetto della tua app?
  3. Qual è il messaggio principale che veicolano i suoi elementi visivi (logo, colori, illustrazioni, ecc.)
  4. Quale feeling trasmette agli utenti?
  5. Qual è il tono della tua app? È formale o informale? Comunica con l’utente come un amico, un esperto, un mentore o altro?
Rispondendo a queste domande determinerai l'approccio generale alla questione brand, che di riflesso influenza tutti i lati del lavoro: dalla progettazione, allo sviluppo, fino alla promozione delle app.

Strategie di branding per app

Dopo aver definito il pubblico di destinazione dell'app, quali problemi risolve e quale messaggio invia al mondo, è il momento di costruirne l’immagine passo dopo passo.
  • Logo e icona dell'app
Uno degli elementi centrali del branding è il logo, il simbolo visivo che rappresenta il marchio, ma non solo.
Nel campo delle applicazioni è molto importante anche considerare la correlazione tra il logo e l' icona dell’app stessa.
Quest’ultima è praticamente la prima cosa che gli utenti vedranno, visto che comparirà sui diversi store online. Di solito è costituita dal logo dell'app riprogettato in base alle esigenze di questo tipo di spazio.
Vista la dimensione ridotta delle icone, non è possibile utilizzare in modo efficace un logo grande o complesso; di conseguenza le icone delle app tendono a presentare simboli o lettermark (la prima lettera del marchio presentata in modo più artistico).
Ma questa non è l’unica soluzione. Si può scegliere anche di rappresentare una mascotte o una combinazione dei colori aziendale.
  • Parole chiave
Un altro ottimo modo per rendere coerente il brand è creare una serie di parole chiave.
Le parole chiave descrittive identificheranno e descriveranno il tuo marchio, in modo da veicolare chiaramente l’immagine e il messaggio dell’app. Queste parole definiscono le funzionalità principali che gli utenti dovrebbero cogliere immediatamente dall'aspetto e dalle interazioni. Ad esempio, puoi definire l'app come "divertente, piacevole, brillante" o "utile, semplice, minimalista" o "business, lusso, esclusivo" e così via. La scelta sta a te.
Le parole chiave del brand sono invece quelle parole che le persone useranno per trovare la tua app. Non cercheranno infatti solo il nome originale, ma anche diverse varianti della sua estensione e refusi. Questo elenco sarà utile per SEO e campagne promozionali, se ne pianifichi.
  • Copy: nome, slogan, stile
Di sicuro, questi punti dovrebbero essere meglio concordati prima dell'effettivo processo creativo di progettazione e sviluppo.
Il fatto è che il nome, in termini di concorrenza, è un'altra grande sfida e ha un enorme impatto su tutte le soluzioni successive in materia di design, marketing e comunicazione.
Prima di ufficializzarne uno dovrai assicurarti che:
  1. questo nome sia disponibile nei diversi store.
  2. sia disponibile anche il dominio corrispondente per un eventuale sito web o landing page.
  3. non ci siano altri prodotti e servizi (non necessariamente app o nel settore tecnologia) che presentano questo nome.
Il nome dell'app influenzerà anche il concetto stilistico generale, la scelta dei colori, il logo, il design dell’icona e molto altro. Quindi, prendendo una decisione all'inizio, risparmierai molte ore di riprogettazione.
Un altro punto su cui concentrarsi è lo slogan, che deve essere accattivante e trasmettere all'utente i principali vantaggi delle app. Nel branding per un'app, può sembrare qualcosa di non cruciale perché spesso non c'è nemmeno spazio all'interno dell'app per molto testo.
Prova però a pensare oltre l'app stessa: avrai sicuramente bisogno di uno slogan per i canali esterni che hai scelto per la sua promozione.
  • Grafica
Nello sviluppo di un brand forte, è vitale dare un tocco di originalità, soprattutto se si entra in un mercato affollato.
Una grafica personalizzata è lo strumento migliore per farsi riconoscere. Renderà infatti l'app unica, attirando l'attenzione degli utenti.
  • Personalizzazione e onboarding 
L' onboarding consiste nell’aiuto che viene dato all’utente mentre compie i primi passi all’interno dell’app.
Ilsuo obiettivo è sostanzialmente dare una prima e concisa introduzione al prodotto. Trucchi, suggerimenti, tutorial: dettagli che possono portare lievi segni del branding sia nel testo che nella grafica.
Tutte queste piccole cose plasmano l' esperienza utente rendendola più positiva e supportano la fedeltà al brand.
La personalizzazione è invece la capacità data dall’app di personalizzare alcune funzionalità e interazioni in base alle esigenze dei singoli utenti.
  • Gamification
La gamification applica le meccaniche del gioco in ambienti non di gioco, in particolare nelle applicazioni.
Le sfide, i distintivi, le classifiche e i bonus sono tutti metodi efficaci per motivare l'utente. Tali premi virtuali o addirittura reali incoraggiano gli utenti a condividere il proprio successo con gli amici sia online che offline: in questo modo testimoniano anche la loro esperienza utente positiva.
  • Landing page
Le landing page sono strumenti di grande importanza per quanto riguarda la presenza online.
In generale, si tratta di una pagina Web progettata con un focus su specifici obiettivi relativamente ristretti: un modo rapido per spingere l’utente a eseguire una determinata azione.
Una pagina del genere, studiata per un'app, avrà chiaramente l’obiettivo di spingere all’installazione di essa descrivendone vantaggi e funzioni.
È un modo efficace per raggiungere gli utenti e offrire loro una rapida presentazione dell'app, più informativa di una semplice schermata sull'App Store.
  • Social network

Un altro canale che supporta la strategia di branding per un'app sono i social network.
Le campagne promozionali, le recensioni e le pagine dedicate non devono essere viste solo come canale di vendita diretto da cui gli utenti installeranno direttamente l'app.
I social network sono prima di tutto un grande canale in grado di generare consapevolezza e riconoscibilità intorno al tuo brand. In poche parole, non trascurarli.

 

Francesco Manduca


Owner- Web Agency Division Manager, esperto di E-commerce e sviluppo piattaforme web

Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner
Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY