• Italiano (IT)
  • English (UK)
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
blog_soteha_7
Aggiornati insieme a noi
Slider
Blog

Blog

Lunedì, 01 Ottobre 2018 15:27 Scritto da

Come fare lead generation grazie al tuo blog

Agli albori del blogging, c'erano molti piccoli blog di nicchia che assomigliavano a diari online. Altro non erano che spazi virtuali per memorizzare pensieri, opinioni e ricordi. Tuttavia, con l'evolversi di Internet, anche il concetto di blog si è evoluto.
I blogger “per hobby” sono per la maggior parte scomparsi e una nuova ondata di professionisti ha iniziato a modellare quella che è diventata ora un'industria che vale miliardi.
Invece di un semplice svago, avere un blog è diventato un mezzo che persone e aziende sfruttano per generare entrate, sia direttamente che indirettamente.
Per utilizzare un termine aziendale, il blog è diventato una fonte chiave per la generazione di lead. Ma perché questo accada davvero, bisogna prima sapere come muoversi.

Prima di poter massimizzare gli sforzi nell’obiettivo di raccogliere lead, devi però identificare e comprendere chiaramente i due punti chiave fondamentali di ogni blog.
  • Lo scopo del tuo blog.
    Il tuo blog è stato progettato per raccogliere lead o per cercare di convertire direttamente? Stai semplicemente costruendo un marchio o speri di indirizzare il traffico verso landing page specifiche? Speri di generare entrate pubblicitarie o ti stai concentrando sul marketing di affiliazione? Ogni scopo richiede un approccio unico e devi identificare l'obiettivo che stai cercando di raggiungere prima di partire.
  • Il pubblico di destinazione.
    Hai bisogno di sapere esattamente chi hai scelto come target per i tuoi contenuti e cosa li rende migliori. I dati demografici sono un inizio, ma c’è molto altro.
  • Devi capire quali sono i loro punti dolenti, quali soluzioni cercano, come fanno acquisti e quali sono i tuoi punti di contatto con loro.
Una volta identificati chiaramente scopo e pubblico, all'improvviso ti sarà molto più chiaro anche il tuo blog. Questa chiarezza alla fine aumenterà la tua capacità di generare contatti, soprattutto se seguirai questi consigli.

1. Fornisci un motivo

Incorporare un form per la raccolta degli indirizzi e-mail, vista la loro importanza per il marketing e la fase successiva di lead nurturing, è fondamentale all’interno di un blog.
Ma questo basterà per incoraggiare gli utenti a iscriversi alla tua newsletter? Probabilmente no.
Una cosa che puoi fare è ridurre il numero di campi da compilare, ma non solo.
Un'altra buona strategia consiste nel creare una sorta di incentivo o un motivo per iscriversi. Se gli utenti sanno che stanno ottenendo qualcosa di tangibile in cambio, ci sono maggiori probabilità che “regalino” il loro indirizzo email e altre informazioni personali.
Dedica un po' di tempo al brainstorming. Cosa potrebbe spingere i visitatori del tuo blog all'azione? A prescindere dal pubblico di destinazione e dagli obiettivi del tuo blog, ci sono quattro opzioni sempre valide:
  • Prova gratuita
    L'incentivo più semplice è un'offerta di prova gratuita, anche se di solito funziona meglio per le attività basate su servizi o abbonamenti.
    Un periodo di prova gratuita non solo aumenta la tua capacità di raccogliere lead, ma spinge naturalmente anche questi lead più avanti nel processo di conversione dando loro un assaggio del tuo prodotto.
  • Uno sconto
    Opzione leggermente più semplice della precedente, ma con lo stesso effetto.
    Gli sconti di solito aiutano a raccogliere e guidare i lead in un colpo solo. Non solo ottieni le loro informazioni, ma spingi anche verso l’acquisto finale.
  • EBook gratuito o eCourse
    Le persone amano sentirsi come se stessero ottenendo informazioni esclusive che permetteranno loro di migliorare e crescere.
    Ecco perché così tanti utenti sono disposti a fornire la propria e-mail in cambio di un eBook o eCourse gratuito che insegna loro qualcosa di valore. È un metodo molto efficace, per non dire economico, per attirare lead.
  • Dono fisico gratuito
    Questo è l’incentivo più efficace che puoi presentare ai tuoi visitatori.
    La chiave qui è puntare ad un regalo economico, facile da spedire e che rappresenti bene il marchio. Un calendario, un portachiavi, un portapenne…a te la scelta.

2. Sfrutta la side bar

La barra laterale è una delle aree più sottovalutate dei blog. O è sovraffollata di elementi superflui oppure non viene usata molto.
Questi modus operandi sono entrambi errori, perché nella generazione di lead, la barra laterale è uno spazio bonus.
Mentre l'intestazione e il footer sono visibili solo su alcune parti della pagina, la barra laterale è sempre presente.
Non solo dovresti includervi un form conciso, ma dovresti anche aggiungere alcuni valori aggiunti: post correlati, link di affiliazione o un'offerta unica.

3. Ospita un webinar

Gli utenti internet di oggi vogliono vedere più impegno. Postare articoli va bene, ma mostrare la persona dietro quel post è ancora meglio.
Un modo per raccogliere lead è infatti tenere dei webinar occasionali, raccogliendo le informazioni di contatto dei visitatori in cambio di un posto all’evento online.
I webinar possono essere utilizzati per esaminare un argomento specifico con il quale il pubblico ha un problema, ma anche per mostrare un nuovo prodotto o iniziare una discussione.
Un grande vantaggio è rappresentato soprattutto dai feedback. In anticipo, dovresti chiedere al pubblico quali argomenti vorrebbero vedere discussi. Durante e dopo il webinar dovresti anche invitare quante più domande possibili.
Queste domande ti danno un'idea di ciò che interessa davvero al tuo pubblico e dovrebbero darti un sacco di idee per i contenuti sui blog in futuro. 

4. Usa gli influencer

Sicuramente condividi i tuoi post sui sui social media, ma quanto è grande la tua portata?
Anche se hai centinaia di migliaia di follower su piattaforme come Facebook e Twitter, affronti una battaglia in salita quando si tratta di ottenere risultati significativi.
Quello che conviene fare è accedere a reti più grandi connettendoti con gli influencer del tuo settore.
Puoi iniziare identificando quest’ultimi e creando un elenco di persone con cui desideri creare relazioni. Successivamente dovrai iniziare a mettere like ai loro contenuti e a commentarli o condividerli: l'obiettivo è quello di farsi notare senza essere noioso.
Infine, una volta che hai guadagnato credibilità, potrai inviare loro un'offerta.

5. Partecipa alla sezione commenti

La sezione commenti di un blog di solito non ottiene l'attenzione che merita.
Coinvolgendo i lettori nella sezione dei commenti, puoi davvero ottenere risultati impressionanti.
Dai un'occhiata ai principali blog per avere un'idea di cosa può e deve essere fatto in merito a questo spazio.
È possibile generare lead rispondendo alle domande con specifici inviti all'azione.
In altre parole, se qualcuno sta avendo un problema e hai un eBook, un webinar, un white paper o case study che parla del problema, indirizzali alla pagina giusta (ovviamente corredata di form).

6. Usa i popup

Li hai sicuramente sperimentati almeno una o due volte in passato.
I popup sono quelle piccole schermate che emergono improvvisamente quando ti stai preparando a chiudere una pagina o a passare a un'altra scheda del browser. Anche se possono risultare un po' fastidiosi, tendono a funzionare.
I tuoi visitatori stanno già uscendo, hanno segnalato la loro intenzione di andarsene. Le tue opzioni sono: non fare nulla o provarci. Ricorda, non è mai troppo tardi per raccogliere un lead.


Arianna Bertera

Content Writer - Studio Lettere Moderne, scrivo per Soteha e parlo sempre.

Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner
Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY