• Italiano (IT)
  • English (UK)
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
blog_soteha_7
Aggiornati insieme a noi
Slider
E-commerce di successo: come averne uno

E-commerce di successo: come averne uno

Martedì, 26 Giugno 2018 09:07 Scritto da
Pubblicato in E- Commerce

Se la tua azienda vende prodotti tangibili, devi avere una forte presenza online. Ma con così tanta concorrenza nell’e-commerce può essere difficile avere successo.

I tuoi competitor non sono solo marchi locali o regionali, ma anche giganti internazionali come Amazon e Ebay. Ecco perchè gestire un e-commerce di successo non è un compito facile.
Fortunatamente, puoi però fare molte cose per migliorare le tue possibilità di guadagno e mantenere alte le vendite. Non importa se stai costruendo un nuovo sito web o apportando modifiche a quello esistente: se vuoi aumentare le conversioni, questi semplici trucchi ti saranno d’aiuto.

1. Evita il disordine

I siti e-commerce con design semplici hanno tassi di conversione più elevati. Dai un'occhiata alla tua homepage in questo momento. Qual è la prima cosa che il visitatore vede?
Ci dovrebbe essere un chiaro punto di messa a fuoco: la call-to-action. È lì che dovrebbero convergere gli occhi dei tuoi visitatori, ma se sulla tua homepage c’è troppa confusione potrebbe essere difficile identificare la CTA.
Quali azioni vuoi che compiano i gli utenti che visitano il tuo sito?
Ovviamente vuoi che facciano un acquisto, quindi cerca di rendere questa azione il più semplice possibile per loro.

2. Semplifica i tuoi menù

I menù sono un ottimo modo per rimanere organizzati e raggruppare ciò che stai vendendo, però con moderazione. Come appena detto, complicare eccessivamente le cose è controproducente.
Troppe categorie di menù confondono il visitatore, impedendogli di trovare ciò che sta cercando.
Il tuo menù non dovrebbe essere super-specifico. Usa piuttosto termini generici per classificare i tuoi prodotti, in modo da non avere una miriade di opzioni.

3. Aggiungi una barra di ricerca

Rimaniamo in tema semplicità.
Ora che hai rimosso un po' di confusione e semplificato le opzioni del menù, dovrai comunque apportare ulteriori modifiche. Visto che i visitatori avranno meno categorie tra le quali scegliere, cliccando su una di esse vedranno più prodotti.
Costringere gli utenti a scorrere tutti questi prodotti non ti sarà d’aiuto.
Ecco perché implementare una barra di ricerca è la soluzione migliore, abbinata di filtri e parametri definibili dall’utente stesso.
Va da sé che, se si utilizza questa strategia, bisogna assicurarsi che tutti i prodotti siano contrassegnati con le etichette appropriate e in modo chiaro, in modo che i risultati della ricerca siano precisi.

4. Elimina i passaggi nel processo di checkout

Una volta che il tuo visitatore decide di acquistare qualcosa, dovrebbe farlo in fretta a completare l'acquisto. Il tuo compito è fare in modo che questo accada.
Ogni passaggio aggiuntivo nel processo di checkout aumenterà le possibilità che i tuoi utenti abbandonino la transazione. La chiave è richiedere solo le informazioni essenziali.
Non c'è motivo di chiedere altro che non siano le informazioni di fatturazione e l’indirizzo di spedizione, ovvero tutto ciò di cui hai bisogno per elaborare una transazione.

5. Non obbligare gli utenti a creare un profilo (ma incoraggiali a farlo)

Come appena detto, i tuoi acquirenti devono superare il processo di checkout il più rapidamente possibile. Ecco perché è necessario offrire un'opzione di checkout senza forzare i visitatori a creare un profilo. Detto questo, puoi comunque incoraggiarli nel crearne uno.
Come? Riservando la possibilità di salvare i propri dati (e quindi velocizzare gli acquisti futuri) o promettendo un piccolo sconto.

6. Concentrati sulla SEO

Tra coloro che hanno bisogno di ciò che stai vendendo, non tutti si dirigeranno direttamente al tuo sito web. Almeno la metà dei consumatori avvia infatti il processo di acquisto tramite un motore di ricerca, come Google.
Se il tuo sito di e-commerce non è uno dei primi risultati, è probabile che il tuo papabile acquirente compri da uno dei tuoi concorrenti. Ecco è importante concentrarsi sull' ottimizzazione dei motori di ricerca.
Quindi…fai tutto ciò che è in tuo potere per raggiungere la vetta delle classifiche di Google.

7. Scrivi regolarmente post di blog

Con quale frequenza la stessa persona visiterà il tuo e-commerce?
I tuoi migliori clienti potrebbero raggiungere le cinque visite mensili, gli altri magari potrebbero passare una volta al mese. Però, se le persone non sono sul tuo sito web, ovviamente non possono spendere soldi.
Gestire un blog è utile proprio in questo senso. Se posti regolarmente e riesci a crearti un seguito, le persone avranno un motivo in più per controllare il tuo sito su base giornaliera o settimanale, e una volta sul sito, saranno più propensi a comprare qualcosa.

8. Crea una mailing list

Per avere un sito di e-commerce di successo, devi avere molti visitatori pronti all'acquisto.
Ma come pensi di indirizzare il traffico verso il tuo sito?
Costruire una mailing list è una delle opzioni migliori. Una volta che hai l’indirizzo email di un cliente, puoi contattarlo con offerte speciali e promozioni, per invogliarlo ad acquistare ancora.
Un ottimo modo per aggiungere iscritti è quello di raccogliere gli indirizzi e-mail durante il processo di checkout, utilizzando un’impostazione predefinita che l’utente volendo possa “spuntare” per non essere aggiunto alla mailing list.

9. Accetta il maggior numero possibile di opzioni di pagamento

Non puoi presumere che tutti i tuoi utenti abbiano una Visa o una MasterCard, e anche se le hanno potrebbero non essere le loro opzioni di pagamento preferite. Il tuo sito di e-commerce deve anche accettare opzioni di pagamento alternative come PayPal e Apple Pay.

10. Scrivi descrizioni esaustive dei prodotti

Non puoi vendere qualcosa solo con il suo nome. Ogni prodotto sul tuo sito web deve avere una descrizione informativa.
Assicurati però di evitare i grandi blocchi di testo, mantenendola breve e precisa.
Spiega come funziona il prodotto, evidenziandone i principali vantaggi. Non è necessario spiegare l'intera cronologia del prodotto o il modo in cui è stato realizzato, perché tanto ciò non aumenterà le vendite.
Per semplificare ancora di più le cose, utilizza degli elenchi puntati per la scansione del testo.

11. Sbarazzati degli annunci

Ti potrebbe venire in mente di utilizzare il tuo e-commerce anche come piattaforma per vendere spazi pubblicitari ad altri marchi. Non farlo.
Certamente potresti ottenere delle entrate aggiuntive, ma non vale comunque la pena allontanare i propri clienti. Gli annunci e i popup possono sembrare spam, infondendo nel tuo visitatore la sensazione che cliccando potrebbe essere reindirizzato da qualche altra parte inaffidabile.
La presenza troppo aggressiva di pubblicità può infastidire e inoltre crea confusione.
Rimuovi gli annunci, conviene.

12. Fornisci un servizio clienti facilmente accessibile

Non tutte le transazioni sul tuo di e-commerce arriveranno al termine senza intoppi: è inevitabile. Come è inevitabile che i tuoi clienti abbiano domande e problemi.
Di conseguenza, è necessario disporre di un servizio di assistenza clienti veloce e disponibile via telefono, via email e via chat. In questo modo i tuoi clienti potranno contattarti in base alle loro preferenze.
Il tuo servizio clienti dovrebbe anche essere amichevole, quindi non tenere i clienti in attesa e sii sempre gentile e veloce (vale anche per il tuo staff ovviamente).

13. Ottimizza per il mobile

Il tuo e-commerce deve essere assolutamente ottimizzato per i dispositivi mobili.
Ormai, per completare gli acquisti online, utilizzare i propri smartphone è la prassi.
Non puoi permetterti di escludere gli acquirenti da mobile. Se vuoi portare il tuo e-commerce al livello successivo, potresti anche prendere in considerazione la possibilità di creare un'app per la tua attività.

14. Offrire la spedizione gratuita

È semplice: non far pagare ai tuoi clienti la spedizione.
I costi imprevisti sono la ragione principale dell'abbandono dell’acquisto.
Mettiti nei panni di un consumatore. Vedi indicato un prezzo, ma al momento del pagamento, ecco che si presenta un addebito aggiuntivo.
Questo tipo di costi allontanano le persone dal finalizzare l’acquisto. Piuttosto aumenta il prezzo dei prodotti, ma premurati di offrire la spedizione gratis.

15. Collabora con gli influencer del settore

Stabilire una forte credibilità è uno dei modi migliori per aumentare le vendite e avere un e-commerce di successo.
Avere una celebrità o qualcuno con un forte seguito sui social a farti pubblicità serve proprio a questo. Questa strategia di marketing non sarà gratuita, ma potrà sicuramente produrre un ROI elevato.
Assicurati solo di lavorare con qualcuno correlato al tuo settore, altrimenti l’opinione di qualcuno che c’entra poco col tuo business non avrà un grande impatto sulle tue vendite.

16. Utilizza immagini di alta qualità

Avere un e-commerce significa anche che i clienti non potranno toccare o vedere i prodotti nello stesso modo in cui farebbero in un negozio fisico. Online, devono per forza affidarsi alle immagini per dare loro un'idea di ciò che stanno comprando.
Dovrai quindi scattare più immagini da ogni angolo di ogni prodotto che stai vendendo. Sì, è noioso, ma è fondamentale. Compreresti qualcosa online senza averlo visto bene?

17. Mostra le recensioni e le testimonianze dei clienti

Testimonianze e recensioni sono un altro modo per aggiungere credibilità ai tuoi prodotti e al tuo marchio, di conseguenza è importante includerli nel tuo e-commerce.
Dopo che un cliente ha effettuato un acquisto, inviagli un'email di follow-up chiedendogli un feedback.
Metti in conto che non tutti saranno contenti dei tuoi prodotti, ma anche i commenti negativi possono aiutare. Come? Ne abbiamo parlato qui.

In Soteha sviluppiamo piattaforme E-commerce per ogni tipo di business, contattaci per creare la tua!

Francesco Manduca


Owner- Web Agency Division Manager, esperto di E-commerce e sviluppo piattaforme web

Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner
Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY