• Italiano (IT)
  • English (UK)
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
blog_soteha_7
Aggiornati insieme a noi
Slider
Pulizia computer

Pulizia computer

Giovedì, 10 Gennaio 2019 11:29 Scritto da

Pulizia del PC: come farla?

Che tu sia un programmatore professionista o qualcuno che usa il computer solo per controllare il feed di Facebook e le mail, non c'è nulla di simile a quella sensazione che si prova quando si accende un nuovo computer per la prima volta e si percepisce la sua potenza.

È il tipo di sensazione che ti fa fermare e pensare "wow, non sapevo che un computer potesse funzionare così velocemente!"
Tuttavia, tale sensazione è generalmente percepita solo a breve termine, poiché il pc dopo i primi mesi inizia a rallentare sempre di più. Inevitabilmente, finisci per essere frustrato per il tempo necessario per l'avvio del computer, per l'apertura dei programmi o per il caricamento dei siti web, tornando indietro nel punto in cui ti trovavi quando hai deciso di comprare un nuovo pc.

Ma gennaio è il mese dei buoni propositi, oltre ad essere quello dedicato alla pulizia del PC (negli USA, ma possiamo comunque prendere spunto); quindi, prima di decidere se aprire nuovamente il portafoglio, prova a seguire questi suggerimenti per ripulirlo e farlo funzionare più velocemente.

  1. Esegui un backup completo

Prima di iniziare a eliminare i file, è consigliabile eseguire il backup del sistema così com'è attualmente. Molti programmi di backup ti consentono di creare un mirror del tuo disco rigido su un disco alternativo. Questo è un buon modo per prevenire la perdita di un file nel caso in cui si cancellasse per errore qualcosa. Se scegli di non eseguire un backup completo, proteggi almeno file personali e di lavoro più importanti.

  1. Organizza i tuoi documenti

Soprattutto quando si ha fretta, è comune dare ai file nomi che non sono riconoscibili. “eysdgsu” ti dice qualcosa? Allo stesso modo, le persone spesso mettono documenti in cartelle senza titolo o in altri luoghi difficili da rintracciare. Queste abitudini possono rendere difficile trovare i file quando ne hai bisogno di nuovo. Piuttosto, implementa un sistema logico di denominazione e archiviazione che funzioni per te, in modo che tu possa muoverti più agilmente all’interno del pc.

  1. Elimina ciò che non ti serve

A questo punto è ora di eliminare i rami secchi. Mentre controlli e organizzi i file, chiediti se ne hai davvero bisogno. La risposta è no? Cancellalo. Elimina tutto il superfluo per fare spazio sul tuo computer. Se hai difficoltà a cancellare alcuni file, spostali almeno su un'unità di archiviazione alternativa in modo che non ostacolino le prestazioni della tua macchina.

  1. Disinstalla i programmi che non usi

Questo punto è un proseguimento del precedente. Proseguendo queste pulizie di primavera digitali, ci sarà bisogno di andare più a fondo e buttare anche i programmi inutili. Ti aiuterà a liberare spazio sul tuo disco rigido, a semplificare le cose più importanti e può aiutare ad aumentare la velocità del tuo computer.
Inoltre, forse non lo sapevi, ma la maggior parte dei nuovi computer è dotata di programmi installati che potresti non usare mai. Identificare quei programmi e cancellarli subito, quando si usa il computer per la prima volta, può migliorare immediatamente le prestazioni.

  1. Elimina i cookie e i file temporanei

I file temporanei vengono archiviati sul tuo computer attraverso attività quotidiane, come la lettura della tua e-mail, e vengono memorizzati sul tuo disco rigido. Questo occupa spazio e può influire sulle prestazioni generali del computer. L'eliminazione di questi file temporanei, inclusa la cronologia delle ricerche e i cookie di Internet, dovrebbe fornire una maggiore quantità di spazio disponibile sul disco rigido, con il risultato di un PC più veloce.
Per eliminare i tuoi file temporanei, apri "Computer", di solito sul menu Start o sul desktop. Fai clic sull'unità locale, solitamente indicata come C: \, quindi seleziona la cartella "Windows" e apri la cartella "Temp” dove troverai tutti i tuoi file temporanei.

  1. Impedisci l'avvio di programmi non necessari

Se il tuo computer impiega molto tempo per avviarsi, c'è una buona probabilità che uno dei problemi sia il fatto che stia tentando di avviare troppi programmi quando viene acceso. Per prima cosa, devi fare clic sul menu Start e digitare "msconfig" nella barra di ricerca. Questo farà apparire la finestra "Configurazione del sistema".
Se fai clic sulla scheda "Esecuzione automatica", verrà visualizzato un lungo elenco di programmi con una casella selezionata alla loro sinistra. Basta deselezionare le caselle accanto ai programmi che non si desidera eseguire quando si avvia il computer.

  1. Installa un secondo disco rigido

A volte ci sono un sacco di file da cui non puoi separarti. File che occupano molto spazio sul tuo disco rigido. Bene, se non riesci a sbarazzarti dei file, potresti installare un secondo disco rigido. In questo modo non solo avrai più spazio, spostando i tuoi file su questo nuovo disco rigido, ma libererai anche spazio sul disco rigido originale, contribuendo a migliorare le prestazioni del pc.

  1. Installa più RAM

Sulla stessa nota, i computer girano su Random Access Memory (RAM) e alcuni programmi richiedono più RAM di altri. Se il tuo computer è un po 'più vecchio e scopri che alcuni dei tuoi programmi più recenti non funzionano come dovrebbero, prova a installare più RAM per aiutarti con il carico di lavoro.

  1. Esegui una deframmentazione del disco

“Deframmentazione del disco” è solo un termine di fantasia per cambiare il modo in cui il disco rigido memorizza i file scritti su di esso al fine di ottimizzare l'efficienza del computer. Per eseguire una deframmentazione del disco, vai su "Computer" e fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido che desideri deframmentare e fai clic su "Proprietà". Nella nuova finestra, dovresti vedere una scheda intitolata "Strumenti". Sotto la scheda Strumenti dovresti vedere un pulsante che dice "Ottimizza". Fai clic su di esso e il tuo computer inizierà il processo di deframmentazione.

  1. Svuota il cestino

Una volta che cancelli qualcosa è sparito, giusto? Beh no. Non esattamente. Quando si elimina un file dal computer, questo passa al "Cestino", che si trova sul desktop. Questo deposito di vecchi file indesiderati è un comodo strumento di sicurezza per non eliminare definitivamente i file di cui hai bisogno. Se infatti elimini qualcosa per sbaglio, puoi andare nel tuo cestino e recuperarlo. Tuttavia, proprio come il cestino di casa tua, se non svuoti periodicamente il cestino del computer, i file inizieranno ad accumularsi e alla fine influenzeranno le prestazioni generali del tuo computer.
Per svuotare il cestino, è sufficiente fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del cestino sul desktop e fare clic su "Svuota cestino". Verrà richiesto se si desidera effettivamente eliminare definitivamente questi file. Facendo clic su "Sì", il computer si libererà di questi file indesiderati per sempre, ripulendo lo spazio sul pc.

  1. Pulisci fisicamente il tuo computer

Potresti non rendertene conto, ma l'ambiente che circonda il tuo computer può avere un impatto importante sulle sue prestazioni. I computer producono molto calore. Per combattere quel calore, il tuo computer ha diverse piccole ventole incorporate che fanno circolare l'aria più fredda attorno al computer per farlo raffreddare. Pertanto, se hai polvere e sporco attorno al tuo computer, è probabile che anch'esso venga risucchiato da queste ventole e che di conseguenza finisca all’interno del tuo pc.
Forse ti starai chiedendo in che modo la polvere è pericolosa per il tuo computer. Bene, per cominciare, se nel tuo computer si accumula troppa polvere, questa può effettivamente intasare le ventole, rendendole inefficienti o disfunzionali. Inoltre, quantità eccessive di polvere possono agire da isolante, trattenendo il calore all'interno del computer e impedendone quindi il raffreddamento. Vuoi rischiare che accada?



Andrea Brioschi

Senior system engineer, esperto di infrastrutture, ambienti di virtualizzazione e networking enterprise

Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner
Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY