• Italiano (IT)
  • English (UK)
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
blog_soteha_7
Aggiornati insieme a noi
Slider
I 4 più importanti fattori di ranking nel 2017

I 4 più importanti fattori di ranking nel 2017

Giovedì, 29 Giugno 2017 01:00 Scritto da
Pubblicato in SEO Optimitation

Nel 2013 Brian Dean aveva stilato una lista di oltre 200 fattori importanti per il posizionamento Google. Viene spontaneo dire che uno non ha tempo di tener conto di tutti e 200. Per fortuna però, non tutti i fattori di posizionamento hanno la stessa importanza. Puoi massimizzare i tuoi sforzi focalizzandoti su pochi, specifici fattori. Certo, l’algoritmo di posizionamento Google cambia in continuazione, e nel 2017 non possiamo fare affidamento su ciò che abbiamo imparato ieri. 

Questa lista spiega quali sono i fattori di posizionamento più importanti basandosi sugli studi più recenti di Searchmetrics, Backlinko e Seopowersuite.

  1. Contenuto

Il contenuto è uno dei più importanti fattori di posizionamento Seo. Non è una novità ma in anni recenti abbiamo visto i parametri di valutazione di Google spostarsi da un contenuto focalizzato sulle keyword a un contenuto focalizzato sulla qualità e scritto in linguaggio semplice. Infatti, gli studi di Searchmetrics dimostrano che solo il 53% dei primi 20 risultati che appaiono nelle ricerche hanno keyword nel loro tag title, e meno del 40% delle landing page hanno keyword nel loro H1. Questo dimostra che Google ha iniziato a dare punteggi ai contenuti in base alla rilevanza e non solo in base alle keyword. E lo farà sempre di più. 

Ma cos’è esattamente un “contenuto rilevante”? è un contenuto esauriente.

 Hummingbird e Rankbrain danno grande valore alla rilevanza semantica. Questo significa che un testo che esamina un tema approfonditamente e con un linguaggio facilmente comprensibile avrà sempre la meglio su un testo denso di keyword ma poco chiaro. Backlinko ha scoperto anche che un contenuto con tante parole si posiziona meglio di un contenuto breve, probabilmente perché consente agli articoli di trattare i temi più approfonditamente. Detto ciò, va tenuto conto del fatto che il contenuto mobile è di solito 2/3 della lunghezza del contenuto del desktop, e l’uso del mobile è in crescita.

 
Come ottimizzare:

Il contenuto influenza una varietà di altri fattori di posizionamento, come il bounce rate e il CTR. Quindi per avere migliori risultati, assicurati che il contenuto sia facilmente comprensibile e anche rilevante per il tuo target.

Ti raccomando di usare software di controllo dei contenuti per:

  • Trovare e fissare contenuti raffinati
  • Esplorare pochi topic dettagliatamente in ogni pagina
  • Migliorare la tua autorità nella tua nicchia

  1. Backlink

I backlink rimangono un ottimo strumento di posizionamento Seo, ma nel corso degli anni Google ha imparato a dare un valore diverso ai link a seconda di più fattori. Molti link daranno un punteggio più alto, ma solo se provengono da domini diversi e autorevoli.

Nel 2017 la chiave per una forte campagna di link building è creare contenuto utile e promuoverlo senza sosta. Quando le autorità del settore leggono e linkano il tuo contenuto, Google legge le parole linkate e considera il tuo contenuto più rilevante.

Quando il tuo contenuto ottiene una grande quantità di backlink di alta qualità, hai raggiunto 3 importanti vantaggi: quantità, autorevolezza e varietà di backlink. 

Forse sai già che uno dei principali vantaggi dei social è l'apporto di più backlink di alta qualità. Searchmetrics ha scoperto che la posizione di ranking è fortemente influenzata da tutti i canali social media, sebbene Facebook sia ancora la piattaforma con la più alta concentrazione di interazione tra utenti.

 

Come ottimizzare:

Ci sono molti modi diversi di approcciare il link building ma tutti si riassumono nel content marketing. Passo 1: creare contenuto di alta qualità. Passo 2: promuoverlo.

Se non sai da dove iniziare, inizia con questo articolo di Anna Crowe 2016’s important link building strategies. Se fai fatica a creare un contenuto originale, prova a usare il Skyscraper link building technique: trova un contenuto sul web che ritieni essere rilevante e abbia tanti backlink, e prova a migliorarlo rendendolo più dettagliato, poi condividilo

Ti raccomando anche di usare link di auditing software per:

  • Monitorare quanti link contiene il tuo contenuto e la qualità di questi link.
  • Raggiungere partner di alta qualità per i backlink.
  • Eliminare link spammy e di bassa qualità;

 

  1. Mobile-First User Experience

Uno dei più grandi cambiamenti che abbiamo visto nel 2016 è stato Google’s shift towards mobile-first indexing. Questo significa che l’indice di Google darà la priorità alla versione mobile dei siti.

L’ottimizzazione mobile è un fattore di ranking estremamente importante. Nel 2017 sarà più importante che mai avere un contenuto compatibile con tutte le piattaforme mobile e identico al contenuto del sito desktop. La compatibilità mobile è ormai la prassi e quindi il concetto cardine non sarà più mobile friendly ma mobile first. Naturalmente, in ottica Google. Se stai costruendo una versione mobile per il tuo sito, non pubblicarla prima che sia finita. according to Google Realizzare una versione mobile incompleta di un sito web può portare a influenzare negativamente il tuo posizionamento; è meglio mantenere il sito nella versione desktop finchè la versione mobile non è pronta.   

La velocità di pagina è un altro importante fattore di posizionamento. I siti desktop dovrebbero avere un tempo di caricamento di 3 secondi o meno, quelli mobile di 2 secondi o meno.


Come ottimizzare:

  • Usa Google Search Console per aggiungere ed esaminare la versione mobile del tuo sito web.
  • Usa Structured Data Testing Tool per assicurarti che la stessa struttura esista sia sul desktop che sul sito mobile.
  • Assicurati che il tuo sito mobile sia accessibile a Googlebot usando txt testing tool.
  • Testa la tua velocità di pagina con PageSpeed Insights. Se la tua pagina è lenta, usa uno strumento di auditing per trovare e fissare contenuto non compresso, errori di pagina e altri elementi che rallentano il tuo sito.

  1. Altri fattori tecnici

Ci sono molti altri fattori tecnici che possono giocare un grande ruolo nel posizionamento. Tra questi:

La crittografia; Backlinko ancora trova una forte correlazione tra i siti HTTPS e i posizionamenti sulla prima pagina di Google e Searchmetrics conferma che il 45% dei siti al top usano crittografia HTTPS (fino al 12% nel 2015). Google conferma nel 2014 che i siti con una forte crittografia HTTPS si posizionano meglio della loro controparte HTTP, e i siti che non sono passati alla versione HTTPS sono ora classificati come non sicuri in Google Chrome.

H1 and H2 Headings: ci sono più landing page con un codice H1 H2 nel codice sorgente quest’anno. SearchMetrics ha trovato una forte correlazione tra l’uso di almeno un H2 e un alto posizionamento.

Anchor text: un anchor text con corrispondenza esatta ha una forte influenza sul ranking, si rischia però una penalizzazione da penguin se i tuoi link appaiono non naturali o spammy.

 

Interstiziale: In keeping with Google’s emphasis on mobile-first optimization, as of 10 January 2017, they’re cracking down on intrusive interstitial pop-ups. That means any page with an ad or CTA that covers the main content or whisks users to a new page upon clicking might suffer a penalty. Exceptions to this include login dialogs, small banners that are easy to dismiss, and legally-required interstitials (e.g. age verification).

 

Come ottimizzare:

  • Passa alla crittografia HTTPS
  • Usa gli headings H2
  • Assicurati che il tuo anchor text sia diverso e semanticamente rilevante
  • Rimuovi tutti gli interstiziali intrusivi dal tuo sito mobile.

CONCLUSIONI

Il SEO è un’industria in continua evoluzione. Negli ultimi anni abbiamo visto Google spingersi costantemente verso contenuto ricco, link di qualità, e una perfetta esperienza mobile. Altri fattori di ranking sono certamente importanti e giocheranno un ruolo nei tuoi posizionamenti, ma se tu dai la priorità al migliorare gli elementi del tuo sito correlate a questi fattori, arriverai in anticipo rispetto alla concorrenza.

Fabrizio Esegio

Digital Advisor. Amante di sport e musicista nell’anima, condivido la passione per il marketing aiutando le aziende a essere più visibili sul web.

 

Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner
Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY