Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
      Info Commerciali:  800.180.700 | Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      Aggiornati insieme a noi
      Slider
      Microsoft Azure introduce le connessioni satellitari

      Microsoft Azure introduce le connessioni satellitari

      Mercoledì, 25 Settembre 2019 12:53
      Pubblicato in Applicaton Cloud
      I clienti di Microsoft Azure possono connettersi ai servizi Internet via satellite tramite il servizio Azure ExpressRoute. Microsoft ha già creato una rete globale di data center per rafforzare Azure, ma la società si sta ora muovendo per estendere ulteriormente la sua portata tramite nuove partnership con diversi sistemi di telecomunicazione satellitari.

      Connessioni internet satellitari

      Si tratta di una tecnologia che permette la navigazione in internet tramite satelliti orbitanti intorno alla superficie terrestre. Sfrutta la banda ka e può raggiungere una velocità di 50 mb al secondo, superiore alla normale velocità della classica ADSL. Tuttavia, come tutte le tecnologie oltre ai vantaggi porta con sé degli svantaggi come problemi tecnici che potrebbero aumentare la latenza, per la distanza tra i server di destinazione e le paraboliche che trasformano il segnale in informazioni digitali. Questi prodotti sono stati pensati per settori come l'agricoltura, l'estrazione mineraria, dove le aziende spesso lavorano in luoghi remoti dove non c’è copertura di rete. In sostanza, la connessione a internet satellitare permette di connettere anche zone inaccessibili e paesi lontani dove internet normalmente non arriverebbe.

      Azure ExpressRoute, il servizio di connessione privata di Microsoft per Azure, attualmente può sfruttare la connettività satellitare. I partner satellitari a banda larga principali includono SES, Intelsat e Viasat. ExpressRoute è stata collegata alle stazioni satellitari terrestri delle aziende, che garantisce livelli ordinari di latenza, secondo Microsoft. I partner gestiscono una varietà di satelliti, come quelli geostazionari che seguono l'orbita terrestre, nonché i tipi di orbita terrestre media, che vengono generalmente utilizzati per i servizi di navigazione.

      I satelliti Low Earth orbit (LEO) saranno disponibili per la rete di Azure. Questo tipo di satelliti vengono lanciati in flotte configurate per fornire copertura in modo simile alle reti cellulari.
      Negli ultimi tempi i satelliti LEO rappresentano tecnologie di tendenza, con imprenditori del calibro di Elon Musk (fondatore di Tesla) e Jeff Bezos (CEO di Amazon), che intendono lanciarne migliaia nel tentativo di creare nuove reti Internet a banda larga che possano raggiungere gli utenti in qualunque parte del mondo.

      Inoltre, AWS in precedenza aveva adottato misure per raggiungere i feed di dati satellitari, sebbene con un posizionamento diverso rispetto a Microsoft rispetto a ExpressRoute.
      Dallo scorso maggio, AWS Ground Station è diventata disponibile. Il servizio gestito co-individua le stazioni di terra vicino alle regioni AWS e i clienti possono utilizzarlo per scaricare i dati satellitari in AWS per l'elaborazione e l'analisi.Amazon AWS ha posizionato Ground Station più come un modo per le aziende di sfruttare i dati satellitari per attività quali l'analisi meteorologica in modo meno costoso e più rapido , piuttosto che come un'estensione stabile di connessione privata, come avviene per Azure.

      Sia Microsoft che AWS in precedenza avevano stretto collaborazioni con società satellitari su scenari di connettività IoT industriale. Microsoft ha collaborato con Inmarsat e AWS sta lavorando con Iridium Communications su un servizio IoT chiamato CloudConnect. 

      Colossi tecnologici come Facebook e Google hanno incluso la connessione ad internet satellitare nei loro progetti solo recentemente, come il progetto internet.org messo in atto dal proprietario del famoso social network per portare la connessione internet in alcuni paesi dell'Africa e il progetto di Google per combattere il digital devide attraverso "project loon", ovvero una serie di palloni aerostatici che diffondono il segnale di rete wireless in zone remote. Altre società si sono mosse successivamente, tuttavia la tecnologia di connessione satellitare è adottata dalle aziende sostanzialmente perché offre maggiore copertura e in alcune zone anche maggiore velocità e potrebbe avere interessanti applicazioni per il futuro.
      Indirizzi e contatti

      Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
      Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
      tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      SOTEHA S.r.l. Socio Unico
      Sede legale: Via Ticino, 6
      20095 Cusano Milanino (MI)
      CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
      Capitale sociale € 20.000,00
      P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

      Partner
      ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY
      sicurezza.net