Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
      Info Commerciali:  800.180.700 | Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      Aggiornati insieme a noi
      Slider
      Backup iperconvergente - modello basato su host e agent guest

      Backup iperconvergente - modello basato su host e agent guest

      Lunedì, 25 Novembre 2019 10:42
      Pubblicato in Backup
      L'infrastruttura iperconvergente (HCI) genera nuove opportunità nel mondo della protezione dei dati, ma porta con sé anche nuove sfide. HCI consente di gestire i vari livelli di storage, elaborazione e rete in un unico sistema.

      La protezione dei dati è essenziale per qualsiasi infrastruttura iperconvergente. Le modalità di esecuzione di backup variano in base a diversi fattori come il proprio ecosistema informatico. Man mano che si aggiungono più carichi di lavoro, il backup iperconvergente diventa un fattore sempre più importante. Occorre una capacità di protezione dei dati uguale o superiore a quella degli ambienti legacy.

      Primi passi verso la scelta di backup

      I prodotti HCI includono funzioni di protezione dei dati. Sul fronte delle sfide, alcune delle decisioni di progettazione architettonica prese da alcuni venditori online hanno portato a soluzioni di protezione dei dati standard del settore che non sempre sono compatibili con il backup iper-convergente. Ad esempio, con l'ascesa di hypervisor concentrici basati su Kernel Virtual Machine, alcuni sistemi iperconvergenti non sono stati in grado di utilizzare la protezione dei dati basata su host.

      Tuttavia, con il passare del tempo la situazione è cambiata. I fornitori di servizi come salvataggio sicuro ora intendono “abbracciare” il crescente interesse per l'iperconvergenza, applicando modifiche significative alle proprie offerte.

      Come scegliere una soluzione di backup iperconvergente

      Esistono due principali tipi di backup iperconvergente: backup basati su host e agenti guest.

      • I backup basati su host ha acquisito notorietà con la comparsa dei servizi di virtualizzazione. Attraverso un backup basato su host, l'applicazione di backup utilizza gli hook dell'hypervisor per eseguire facilmente il backup delle macchine virtuali ospiti.
      • I backup basati su host si adattano bene agli ambienti virtualizzati poiché semplifica notevolmente il ripristino. Tale backup è inoltre in grado di utilizzare il rilevamento centralizzato delle modifiche per eseguire un backup più efficiente degli host.
      • La centralizzazione si estende alla gestione complessiva del backup, può essere molto più semplice gestire i backup in un ambiente incentrato sull'host. I sistemi di backup basati su host, non hanno bisogno di rischiosi ripristini bare metal.
      • Prima della virtualizzazione, ogni server doveva disporre di un agente di backup installato su di esso per eseguire il backup dei file e delle applicazioni su quel server. Questo metodo è ancora utilizzato ma non è efficiente come il backup basato su host.
      • Il problema di questo tipo di backup è rappresentato da un maggiore tempo di caricamento. È necessario ripristinare alcune impostazioni del server prima di poter ripristinare tutto il resto. Gli agenti guest hanno comunque il vantaggio di poter lavorare su qualunque sistema iperconvergente, a prescindere dall'hypervisor. Occorre però accertarsi che il sistema operativo in esecuzione sulla macchina virtuale ospite sia supportato dal sistema di backup.

      Tre fattori chiave per la scelta del backup iperconvergente:

      • Uso dei sistemi di sicurezza integrati dell'HCI – Sono in commercio varie soluzioni backup nativo e protezione dei dati, da prendere in considerazione in base alle proprie esigenze.
      • Il backup iperconvergente basato sull’host – Con una piattaforma iperconvergente che lo supporta è certamente una soluzione valida.
      • Un sistema di backup iperconvergente basato su agent - Consente di aggiungere livelli di controllo sui backup, con possibilità di scegliere il percorso incentrato sull'agent.
      Indirizzi e contatti

      Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
      Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
      tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      SOTEHA S.r.l. Socio Unico
      Sede legale: Via Ticino, 6
      20095 Cusano Milanino (MI)
      CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
      Capitale sociale € 20.000,00
      P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

      Partner
      ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY
      sicurezza.net