Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
      Info Commerciali:  800.180.700 | Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      Aggiornati insieme a noi
      Slider
      Rovio Entertainment Cisco Meraki

      Rovio Entertainment Cisco Meraki

      Lunedì, 10 Febbraio 2020 10:10
      Pubblicato in Cisco Meraki

      Rovio Entertainment è diventata celebre per Angry Birds, il gioco per cellulare che ha preso d'assalto il mondo con oltre un miliardo di download. La società con sede in Finlandia è attiva nel settore dello sviluppo di videogiochi dal 2003.

      Chi non conosce Angry Birds? Il gioco lanciato nel 2009 che ha spopolato su mobile ed ha tenuto agganciati allo smartphone migliaia di persone per un numero indefinito di ore.

      Lo scopo del gioco è quello di lanciare i simpatici volatili con una fionda contro i maiali verdi distribuiti negli scenari per riconquistare le uova che vi sono state sottratte.

      La società è cresciuta fino a 700 dipendenti negli uffici di tutto il mondo e si è ampliata attraverso acquisizioni, partnership e investimenti in nuove iniziative imprenditoriali. Ciononostante, il team IT è composto solo da cinque dipendenti che svolgono l’arduo compito di gestire la rete.

      Per Rovio era fondamentale disporre di una rete WiFi solida e affidabile per portare avanti la propria attività. Tuttavia, precedentemente sono stati utilizzati diversi provider wireless, ognuno con un proprio stile di gestione ed era quasi impossibile per il reparto IT avere una visione d’insieme.

      "Mancavano il controllo generale e le statistiche sulle prestazioni", ha spiegato Kalle Alppi, direttore IT di Rovio Entertainment. In seguito, l’azienda ha deciso di puntare su una soluzione basata su cloud, per offrire al team di Alppi una maggiore flessibilità di gestione dei dispositivi distribuiti in tutti i paesi del mondo senza dover essere fisicamente sul posto per diagnosticare problemi o eseguire la manutenzione di base.

      Il team informatico ha distribuito i modelli 802.11n e 802.11ac in un ambiente di test per valutarne la copertura e l'esperienza utente. Con velocità wireless 3 volte più veloci utilizzando la modulazione avanzata, raddoppiando la larghezza di banda del canale e le radio dedicate ai client a 2,4 GHz, 5 GHz e radio di sicurezza a doppia banda, gli access point Meraki MR34 802.11ac sono stati una scelta facile. "Abbiamo scelto Meraki perché è una tecnologia promettente", ha affermato Alppi. "I nostri test POC hanno dimostrato che il prodotto si adatta perfettamente alle nostre esigenze".

      merakim341merakim342

      “Con Meraki abbiamo ottenuto una visione unificata di tutte le nostre reti wireless, una maggiore sicurezza, prestazioni e strumenti di analisi a supporto della nostra attività”. Kalle Alppi, direttore IT.

      Alppi e il suo team hanno implementato la soluzione wireless Meraki in 4 paesi e l'equivalente di 17 piani di uffici - Per la sede principale, lo staff ha impiegato due giorni per configurare e installare i dispositivi e un solo giorno in ciascuna delle altre sedi dell'ufficio. "L'installazione fisica è stata rapida e semplice", ha spiegato Alppi. "I dispositivi sono distribuiti agli switch del piano principale con diverse VLAN configurate tramite connessioni singole da 1 GB".

      Il vantaggio di essere una soluzione basata su cloud è che in qualsiasi momento durante l'implementazione fisica in loco dei dispositivi, il team potrebbe configurare le impostazioni di rete nella propria dashboard Meraki.

      Per ottimizzare le prestazioni della rete e creare un ambiente sicuro, il traffico degli ospiti scorre attraverso una VLAN isolata su un SSID segmentato, mentre il traffico aziendale è stato diviso tra SSID in base all'utente e al tipo di dispositivo.

      Le impostazioni granulari consentono al team di Rovio di limitare le applicazioni non critiche e dare la priorità a quelle applicazioni che sono cruciali per le operazioni aziendali. Monitorando le statistiche di rete e l'utilizzo del dispositivo, il team è stato in grado di ottimizzare le configurazioni nelle settimane successive alla distribuzione, garantendo prestazioni ottimali e utenti soddisfatti.

      Rovio sta inoltre usufruendo della piattaforma di gestione dei dispositivi mobili di Meraki,Systems Manager, sui laptop Windows e Mac OS X dell'azienda. Systems Manager consente al team IT di conservare un inventario dei dispositivi emessi, di spingere in remoto le applicazioni, di impostare restrizioni basate sui dispositivi e di applicare politiche di sicurezza, il tutto dalla stessa dashboard utilizzata per la gestione della rete wireless.

      Poter contare su una soluzione basata su cloud era fondamentale per l'installazione iniziale e per la configurazione dei dispositivi di rete e continua a essere parte integrante dell'esperienza di gestione. Dal momento che ogni posizione è visibile nella dashboard di Cisco Meraki, Alppi e il suo team sono in grado di assicurare da remoto che ogni sito abbia le impostazioni appropriate, acquisendo informazioni specifiche in merito all’utilizzo della larghezza di banda per applicazione, utente e tipo di dispositivo, il tutto attraverso pochi click del mouse.

      La soluzione di Cisco Meraki consente anche di configurare avvisi automatici che si attivano in caso di minaccia informatica o problemi tecnici ai dispositivi. Il reparto IT di Rovio può “dormire sonni tranquilli”, oltre a godere di una riduzione dei costi generale.

      Il processo di crescita del business aziendale accompagnato dalla soluzione Meraki, è vantaggioso perché c’è la possibilità di aggiungere rapidamente nuove filiali. Inoltre, i nuovi dispositivi implementati alla rete sono perfettamente integrati, grazie alla scalabilità dei prodotti Cisco Meraki.

      Rovio sta inoltre valutando l’implementazione di Meraki Security Appliances, un meccanismo unificato di gestione delle minacce informatiche che fornirebbe maggiore sicurezza e si integrerebbe nella piattaforma già in uso.

      Vuoi scoprire maggiori dettagli sulle soluzioni Cisco Meraki? Iscriviti al webinar e chiedi il parere di un esperto!


      Articolo tratto dal sito di Cisco Meraki

      Post precedente
      Sealanes Cisco Meraki
      Indirizzi e contatti

      Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
      Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
      tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      SOTEHA S.r.l. Socio Unico
      Sede legale: Via Ticino, 6
      20095 Cusano Milanino (MI)
      CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
      Capitale sociale € 20.000,00
      P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

      Partner
      ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY
      sicurezza.net