Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
      Info Commerciali:  800.180.700 | Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      Aggiornati insieme a noi
      Slider
      La gestione delle applicazioni Native Cloud

      La gestione delle applicazioni Native Cloud

      Venerdì, 04 Ottobre 2019 14:22
      Pubblicato in Applicaton Cloud

      Quando si parla di applicazioni Native Cloud, lo sviluppo è solo l’inizio. Le organizzazioni devono capire come gestire, monitorare e ridimensionare le proprie applicazioni una volta che sono in produzione.

      La gestione delle applicazioni basate su cloud si basa fortemente su strumenti e flussi di lavoro automatizzati, poiché i fornitori di servizi cloud gestiscono l'hardware e l'infrastruttura subordinati.

      Cosa sono le app Native Cloud?

      Le applicazioni Native Cloud sono programmi progettati per un'architettura di cloud computing. Le loro caratteristiche permettono alle aziende dell’Information Technology di realizzare ed immettere applicazioni scalabili in ambienti moderni e dinamici come le piattaforme di hybrid cloud. Ciò è vantaggioso perché i servizi e le risorse per il calcolo e l'archiviazione possono essere ridimensionate in base alle esigenze dell’azienda, non c’è quindi l’obbligo di eseguire provisioning dell'hardware e di dover pianificare il bilanciamento del carico utile.

      Quali sono i vantaggi dell'utilizzo delle applicazioni native cloud

      • La migrazione di una piattaforma ad un modello PaaS (Platform as a service), o al modello IaaS (Infrastructure as a service) piuttosto che l’acquisto di tool di gestione aziendale SaaS porta ala creazione un ambiente aziendale intelligente e praticamente illimitato in quanto a portata e accessibilità. Le app native del cloud sono progettate per scalare in orizzontale anziché in verticale, il che consente ai moduli di microservizi di perfezionarsi individualmente senza dipendere da altri processi.
      • Automazione, ottimizzazione e gestione simultanea delle app dei singoli elementi senza la necessità di sostituire intere sezioni di un programma. Inoltre impedisce l'esaurimento delle risorse che può portare a peggioramenti delle prestazioni e aumento del tempo di caricamento di un sito web. Ciò significa meno interruzioni dell'attività, costi inferiori e più tempo per concentrarsi sulla gestione delle attività e sulle relazioni con i clienti. Poiché molte infrastrutture aziendali sono volatili per natura, le app autorigeneranti e adattabili possono resistere meglio allo smaltimento improvviso dei processi.
      • Il passaggio ad applicazioni native cloud consente di prevedere in anticipo interruzioni impreviste o guasti del sistema. Le funzioni principali sono isolate in un'arena virtuale senza confini. Ciò è possibile attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi come Kubernetes.
      • Monitoraggio: riguarda la raccolta e l'analisi delle metriche relative a una determinata infrastruttura, ad esempio il carico della CPU, la latenza delle request e l’utilizzo della memoria.
      • Registrazione: Registra i dettagli di metriche e dati facendo in modo che gli utenti possano sapere cosa sta succedendo in un dato momento.
      • Alerting: si concentra sulla raccolta e sul consumo di dati. Gli utenti devono identificare le soglie che l'applicazione può eseguire in sicurezza e impostare avvisi quando attraversa tali soglie.

      Ci sono rischi associati al cloud computing?

      Negli ambienti digitalizzati i rischi per la sicurezza sono sempre in evoluzione. Un attacco informatico ed una perdita dei dati possono rovinare la reputazione di un'azienda e diminuire la fiducia dei clienti.
      Una buona strategia di sicurezza informatica mantiene conforme un'organizzazione agli standard di settore e legali, mitigando al contempo i rischi derivanti dalla perdita di visibilità e il controllo della tecnologia utilizzata.

      Indirizzi e contatti

      Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
      Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
      tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      SOTEHA S.r.l. Socio Unico
      Sede legale: Via Ticino, 6
      20095 Cusano Milanino (MI)
      CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
      Capitale sociale € 20.000,00
      P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

      Partner
      ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY
      sicurezza.net