Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
      Info Commerciali:  800.180.700 | Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      Aggiornati insieme a noi
      Slider
      Nextdoor Cisco Meraki

      Nextdoor Cisco Meraki

      Mercoledì, 27 Novembre 2019 14:33
      Pubblicato in Cisco Meraki
      Nextdoor, un concetto lanciato da Bouygues Immobilier nel 2015, è soprattutto un nuovo approccio al lavoro. I suoi componenti, che sono iper nomadi, possono scegliere tra aree di lavoro isolate o lavori di gruppo, spazi per il relax, networking o pasti condivisi. Il posto di lavoro diventa un luogo amichevole, pratico e semplice in cui vivere. Le modalità di lavoro differiscono in base ai giorni e alle attività e ognuna trova il proprio resoconto in base alle proprie priorità.

      Questo concetto richiede un'infrastruttura di rete all'avanguardia poiché la sua flessibilità si basa su una connessione iperefficiente. Sébastien Morizot, Chief Digital Officer di Nextdoor, si è rivolto alle soluzioni di rete Cisco Meraki per gestire i quattro siti attuali nella regione di Parigi (Issy Village, Coeur Défense, Gare de Lyon e Neuilly-sur-Seine).

      Perché Meraki

      Il fornitore IT di Nextdoor ha presentato le soluzioni Cisco Meraki a Sébastien. In effetti, una soluzione gestita dal cloud con un'interfaccia di gestione unificata sembrava offrire vantaggi chiave per questo caso.

      La prima priorità era quella di essere in grado di fornire un ambiente personalizzabile per ogni azienda client (ogni "residente") di Nextdoor. Per il team di fornitori che gestisce i quattro siti Nextdoor in Île-de-France, era anche essenziale trovare una soluzione che potesse essere gestita da remoto.

      La soluzione Cisco Meraki è stata scelta perché ha risposto in modo particolarmente semplice a queste sfide. La dashboard, accessibile tramite browser web e quindi remota, offre non solo la possibilità di creare più reti dedicate e isolate, ma anche di riprodurle su ciascun sito con lo stesso livello di sicurezza e facilità di accesso.

      Le apparecchiature Cisco Meraki (che vanno dai dispositivi di sicurezza alla gestione della flotta mobile, switch WiFi e chioschi) consentono all'IT di mantenere una visibilità totale da ogni dispositivo al cuore della rete.

      Distribuzione Cisco Meraki

      Ciascuno dei siti Nextdoor è ora dotato di due dispositivi di sicurezza MX100, uno funzionale e l'altro. Una VPN da sito a sito è stata creata in pochi clic per collegare i siti insieme. Con SD-WAN, integrate in tutti i dispositivi di sicurezza MX, ogni dispositivo di sicurezza monitora costantemente latenza, perdita di pacchetti e jitter (variazione della latenza) e sceglie in modo intelligente il collegamento più efficace per l'invio dei dati , garantendo la migliore qualità possibile per la connessione tra i diversi siti Nextdoor.

      Gli switch Meraki MS sono stati scelti, tra gli altri, perché semplificano notevolmente l'implementazione di nuovi siti, il che è appropriato per la rapida crescita di Nextdoor. L'opzione di clonazione della configurazione replica le impostazioni di uno switch esistente su nuovi switch e lo stacking virtuale consente di configurare le porte degli switch in blocco, indipendentemente dalla loro posizione.

      L'ultima generazione di terminali WiFi Meraki MR53 offre prestazioni elevate e offre un'infrastruttura a induzione a doppia fibra, garantendo una connettività permanente ai suoi residenti. Consentono inoltre la conformità ai requisiti della CNIL attraverso i firewall di livello 7. Implementati in pochi clic con le impronte digitali delle applicazioni create dagli ingegneri Meraki, bloccano tutte le applicazioni peer-to-peer su entrambi SSID dei residenti e SSID dedicati ai visitatori.

      In genere, ogni residente ha una VLAN assegnata e si autentica una sola volta per server 802.1x. Quindi rimane in memoria nel server Radius ed è automaticamente connesso alla rete in qualsiasi desktop Nextdoor, senza bisogno di autenticarsi di nuovo.

      Tuttavia, alcuni residenti sedentari potrebbero avere vincoli specifici, nel qual caso il team IT potrebbe anche avere la possibilità di creare configurazioni uniche. Ad esempio, un residente che lavora nel settore sanitario ha elevati limiti di sicurezza e il team è stato in grado di creare una VPN dedicata, consentendo loro di connettersi alla sede centrale.

      Oltre a personalizzare gli ambienti di lavoro di ogni azienda, le soluzioni Meraki servono anche tutti gli spazi Nextdoor, che includono console di gioco, registratori di cassa e proiettori sensibili al tocco, nonché l'accesso ai lettori di carte in diversi spazi.
      Meraki ci consente di offrire il miglior servizio possibile ai nostri clienti, sia offrendo un WiFi ad alte prestazioni, sia semplificando completamente la vita dei nostri residenti Sebastien Morizot, CDO di Nextdoor.
      risultati

      I risultati

      Il team IT è ora in grado di reagire rapidamente quando si verificano bug naturali. Con gli avvisi email, sceglie di ricevere una notifica automatica quando, ad esempio, un dispositivo viene spento per più di un'ora o non appena si verifica la ridondanza automatica degli MX. Le opzioni di risoluzione dei problemi in remoto, come il test dei cavi sulle porte degli switch, consentono di analizzare la situazione in remoto in modo da poter risolvere i problemi nel più breve tempo possibile.

      I componenti di Nextdoor possono condividere file di qualsiasi dimensione e utilizzare applicazioni di videoconferenza in tutta tranquillità, roaming senza interruzioni e qualsiasi spazio in cui possano trovarsi.

      Il team Nextdoor organizza anche eventi professionali come meeting, riunendo spesso oltre 150 persone, e la soluzione Meraki, unita alla fibra ottica di tutti i locali di Nextdoor, consente a tutti questi visitatori di connettersi contemporaneamente senza problemi.

      I dati sulla posizione incorporati nelle soluzioni Meraki consentono al team di analizzare le aree più visitate, la frequenza e la durata delle visite. Questi dati vengono quindi studiati dall'analista di dati di Nextdoor al fine di servire meglio gli utenti, ad esempio adattando la posizione dei terminali WiFi o il loro numero negli spazi più frequentati.

      - Le soluzioni Meraki sono ora implementate in quattro siti Nextdoor in Francia, sia per i residenti che per il personale. Due siti sono attualmente in costruzione e saranno equipaggiati anche da Cisco Meraki -

      In un mondo in cui la mobilità è la norma, gli ambienti di lavoro tradizionali con orari fissi e spazi dedicati non soddisfano più le esigenze delle imprese e dei loro dipendenti. La nozione di iperconnettività è la base del concetto Nextdoor, che mira ad abolire i limiti tradizionali del posto di lavoro: allo stesso tempo i vincoli fisici, creando spazi fluidi grazie a pareti rimovibili, ma anche vincoli virtuali, semplificando la connettività degli utenti.

      Articolo tratto dal sito di Cisco Meraki
      Indirizzi e contatti

      Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
      Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
      tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      SOTEHA S.r.l. Socio Unico
      Sede legale: Via Ticino, 6
      20095 Cusano Milanino (MI)
      CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
      Capitale sociale € 20.000,00
      P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

      Partner
      ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY
      sicurezza.net