Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
      Info Commerciali:  800.180.700 | Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      Aggiornati insieme a noi
      Slider
      Microsoft tra sicurezza informatica e cloud ibrido

      Microsoft tra sicurezza informatica e cloud ibrido

      Venerdì, 22 Novembre 2019 14:57
      Ignite è una conferenza di Microsoft riservata ai professionisti dell' Information Technology. E’ un evento utile a condividere nuove idee e a far incontrare partner tecnologici di soluzioni cloud e digital transformation.


      Le previsioni per il futuro

      Il CEO di Microsoft Satya Nadella ha parlato di 50 miliardi di dispositivi connessi ad internet entro il 2030. Nadella ha descritto Azure come una fabbrica distribuita per il cloud computing con molti data center attraverso i quali è possibile mettere insieme diverse tecnologie come Kubernetes, Linux e Java

      Il CEO prosegue la sua narrazione spiegando che il cloud non è qualcosa di statico ma in continua evoluzione, che si estende ad edge, Azure, integra le periferiche da cui nascono i dati.

      "L'aumento delle minacce informatiche e l'aumento della regolamentazione significano che la sicurezza e la conformità sono una priorità strategica per ogni organizzazione", ha dichiarato Nadella sul primo trimestre del 2020. Ha sottolineato che la società offre offerte su identità, sicurezza e conformità che abbracciano persone, dispositivi, app, strumenti di sviluppo, dati e infrastruttura "per proteggere i clienti nell'attuale ambiente a rischio zero".

      Oltre ai commenti relativi alla sicurezza informatica di Microsoft, Nadella ha rivolto domande agli investitori sul business del cloud ibridoLe offerte di cloud ibrido di Microsoft includono Azure Stack, che prende un sottoinsieme delle basi software di Azure e lo installa su hardware specializzato per essere eseguito in ambienti controllati dal cliente. L'aumento del multicloud ha portato l'azienda multinazionale con sede a Redmond (stato di Washington) a portare avanti lo sviluppo di strumenti cloud edge.

      Microsoft punta su sicurezza informatica e cloud ibrido

      Dato che sicurezza informatica e cloud ibrido sono due tematiche centrali per le aziende dell'IT, occorre approfondire i dettagli specifici di ciò che Microsoft ha pianificato.

      Il CTO di Azure Mark Russinovich ha affermato che discuterà di argomenti come DAPR, il runtime open source recentemente lanciato da Microsoft per le applicazioni di microservizi e di Open Application Model, una specifica per lo sviluppo di app native per il cloud, oltre a Rudr, implementazione di Open Application Model (OAM).

      "AWS, Microsoft e Google definiscono il moderno paradigma delle aziende in campo IT con la loro ampiezza di servizi, innovazione e concorrenza", ha affermato Lyman. "Allo stesso tempo, il mercato funge da disciplina per loro".

      Il cloud ibrido è un esempio, essendo emerso per soddisfare le esigenze dei clienti di eseguire un'infrastruttura locale in modo simile al cloud pubblico. Azure Stack, Google Kubernetes Engine On-Prem ed i servizi AWS sono alcune delle prime risposte al problema.

      La società investirà maggiori risorse sulla sicurezza informatica 

      Alcuni analisti informatici ritengono che Microsoft sia già ben posizionata nel mercato della sicurezza informatica sulla comprovata affidabilità di Windows Defender, Azure Active Directory, Azure Sentinel e Office 365 Advanced Threat Protection.

      In un recente sondaggio condotto da ESG, i professionisti IT hanno affermato che la caratteristica più importante di un fornitore di sicurezza informatica è l'affidabilità dei prodotti in tutto il loro portafoglio e la loro coerenza e compatibilità con la loro progettualità a livello tecnologico. 

      Microsoft è senza dubbio uno dei principali fornitori di Information Technology, con Active Directory che fa da elemento portante della loro strategia di sicurezza informatica.

      - Il prossimo passo di Microsoft sarà implementare la sua offerta per giocare un ruolo più importante, di titolarità, nel settore della Cybersecurity-

      Durante il suo discorso Nadella ha menzionato quelli che ritiene siano i punti di forza individuali delle offerte di sicurezza informatica della società. Ha parlato del Sentinel appoggiato su cloud e della sua capacità di analizzare le vulnerabilità della sicurezza in un'intera organizzazione utilizzando l'intelligenza artificiale per rilevare e correggere automaticamente le minacce.

      Nel corso dell’evento c’è stato anche l’annuncio dell'integrazione di avanzate impostazioni per la protezione della privacy e sulla capacità di trasferire informazioni di una ricerca online nella suite di Microsoft Office.
      Indirizzi e contatti

      Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
      Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
      tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      SOTEHA S.r.l. Socio Unico
      Sede legale: Via Ticino, 6
      20095 Cusano Milanino (MI)
      CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
      Capitale sociale € 20.000,00
      P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

      Partner
      ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY
      sicurezza.net