Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
      Info Commerciali:  800.180.700 | Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      Aggiornati insieme a noi
      Slider
      Wi-Fi 6: strategia di migrazione

      Wi-Fi 6: strategia di migrazione

      Lunedì, 07 Ottobre 2019 15:04
      E’ stato recentemente introdotto un nuovo standard: Wi-Fi 6. Per sfruttarne il potenziale, le aziende devono prima mettere a punto una strategia di migrazione e implementare l'impianto hardware. Vediamo i passaggi necessari ad ottenere più potenza e maggiore velocità di uplink.

      I Vantaggi del Wi-Fi 6


      Elenco di alcuni dei vantaggi del Wi-Fi 6 e dell'impianto hardware inclusi nel processo di migrazione:

      • Hardware con un utilizzo più efficiente della larghezza di banda esistente, grazie alla frequenza ortogonale (tecnica di modulazione multiportante).
      • Il trasferimento simultaneo multiutente che si estende da flussi 4x4 a flussi 8x8 ed è disponibile per uplink e downlink, grazie al rapporto multiutente, input multipli, output multipli, uplink e downlink.
      • Riutilizzo e prestazioni spaziali migliorati utilizzando la colorazione set di servizi di base, che assegna i colori al traffico in base alla frequenza, per indicare se lo spettro è disponibile per essere utilizzato.
      • Wi-Fi 6 include una nuova opzione per il tempo di riattivazione, Target Wake Time, consente alla stazione client di pianificare la frequenza con cui un punto di accesso può contattarla, garantendo un utilizzo più efficiente della batteria.

      Questi vantaggi si moltiplicheranno con l’incremento dei dispositivi client Wi-Fi 6. I produttori di hardware per tablet, ad esempio, incontrano maggiori vantaggi in termini di risparmio della batteria del Wi-Fi 6, il che dovrebbe rendere l'adozione del Wi-Fi 6 più rapida rispetto al Wi-Fi 5.

      Come migrare verso il Wi-Fi 6


      Vediamo in cosa consiste il processo di migrazione al Wi-Fi 6. Wi-Fi 6 è un protocollo standard dell'IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers). Per tali motivi, il Wi-Fi 6 dovrebbe essere compatibile con la maggior parte della tecnologia esistente e interoperabile tra i diversi fornitori.

      • Una strategia di migrazione di base prevede l’adozione al Wi-Fi 6 nella propria infrastruttura informatica mentre si avanza con il prossimo aggiornamento dell'hardware della LAN wireless.
      • Mentre Wi-Fi 5 non supporta le stazioni nella banda a 2,4 GHz, Wi-Fi 6 lo fa. L'hardware di  Wi-Fi 6 è retrocompatibile con le versioni precedenti di Wi-Fi 5.
      • Uplink più veloci. Gli AP Wi-Fi 6 possono generare oltre 1 Gigabit per secondo di throughput (o THR). Alcuni AP supportano gruppi di aggregazione multilink e possono combinare due porte in una. Per sfruttare il throughput di uplink Wi-Fi 6 più elevato, occorre disporre di porte in rame ad alta velocità nel corso dei prossimi aggiornamenti dell'infrastruttura switch.

      I produttori di impianti hardware stanno lavorando per standardizzare velocità di collegamento in rame più elevate di 2,5 Gbps, 5 Gbps e 10 Gbps. Ciò consentirebbe collegamenti più veloci che potrebbero comunque fornire energia attraverso la connessione Ethernet. Alcuni fornitori offrono switch costituiti da tali caratteristiche hardware, con AP ad alta velocità che possono servirsi di switch di aggregazione. Tuttavia, le connessioni ad alta velocità potrebbero avere limiti di distanza di cablaggio, più brevi rispetto a ai precedenti.
      Indirizzi e contatti

      Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
      Ingresso Via Zucchi 39 G - Int. 3
      tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      SOTEHA S.r.l. Socio Unico
      Sede legale: Via Ticino, 6
      20095 Cusano Milanino (MI)
      CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
      Capitale sociale € 20.000,00
      P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

      Partner
      ZUCCHI39 LOFT TECHNOLOGY
      sicurezza.net