Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Aggiornati insieme a noi
Slider

Come gestire il funnel di un e-commerce su Facebook

Martedì, 11 Settembre 2018 08:22 Scritto da
Pubblicato in E- Commerce
Ad oggi l'e-commerce è il canale preferito dalla maggior parte dei consumatori. Circa un decimo degli acquisti mondiali viene effettuato online e più della metà degli acquisti in negozio sono comunque influenzati dai siti di e-commerce.
In contemporanea, i social media hanno cambiato il panorama del marketing.
Con oltre 2 miliardi di utenti in tutto il mondo, Facebook è diventata una delle piattaforme online più popolari per i rivenditori e per tutti coloro che acquistano online.
Se si possiede un e-commerce, pianificare in anticipo una strategia marketing per i social network diventa quindi cruciale.
Deve essere delineata una canalizzazione, in gergo tecnico “funnel”, ovvero il percorso di acquisto seguito dall’utente sul tuo shop. I livelli attraversati sono diversi: dalla consapevolezza, alla considerazione fino all'obiettivo finale, la conversione.
Quando si tratta di social network, la canalizzazione tipo dell’e-commerce deve però essere adattata a dinamiche diverse, in questo caso specifico a quelle di Facebook.
Come puoi fare?

Imposta aspettative diverse

Anche se sono miliardi le persone che entrano su Facebook ogni giorno, lo scopo principale di tutti questi utenti rimane socializzare, non acquistare. Dopotutto Facebook è o non è un social network?
La maggior parte degli utenti spende il proprio tempo sulla piattaforma aggiornando il proprio stato, apprezzando i contenuti e commentando i post.
Tuttavia, ignorare le potenzialità di questo mezzo non è una mossa intelligente.
Il punto non è necessariamente Facebook stesso o i suoi utenti, ma piuttosto le aspettative che i marketer ripongono in questo “luogo” dove appunto la mentalità non è centrata sull'acquisto.
Un’intenzione di acquisto bassa non significa automaticamente zero guadagni.
Nel funnel di vendita, è qui che inizia la prima parte della canalizzazione: la consapevolezza. Non puoi aspettarti che le persone acquistino immediatamente il tuo prodotto.
Puoi però aumentare la consapevolezza del tuo marchio, il coinvolgimento riguardo al prodotto e anche incrementare il traffico al tuo sito.

Crea diverse forme di contenuto

Dato che un funnel ben fatto e funzionante comprende diverse fasi, la tua campagna pubblicitaria non può adottare un solo approccio e sperare si riveli valido per ognuna di esse.
La cosa migliore da fare è creare proprio più forme di contenuto, in modo da poter raggiungere utenti che si trovano in punti diversi del percorso di acquisto.
La tua strategia di marketing può incorporare video, post di blog, infografiche o webinar. Finchè sono di alta qualità, coerenti con il tuo marchio e attirano l'attenzione, sono perfetti.
Solo in questo modo sarai in grado di raggiungere un maggior numero di potenziali clienti su Facebook. E una volta a conoscenza dei tuoi contenuti, sono già dentro il funnel.

Dai più contenuto a chi è già interessato

La seconda fase di questo “imbuto” è quella della è "considerazione", che avviene quando i consumatori esprimono interesse per il tuo marchio. Download, mi piace e follower: tutte cose che significano che hai catturato l’attenzione.
A questo punto, quello che puoi fare è analizzare quale tipo di contenuto produce i livelli più alti di coinvolgimento e determinare quali utenti stanno realmente convertendo.
I tuoi sforzi dovrebbe rivolgersi soprattutto a loro, per mantenere vivo il loro interesse. Inoltre se questa fetta di pubblico risponde positivamente ai tuoi contenuti, è solo una questione di tempo prima che anche il resto ne sia intrigato.

Includi offerte allettanti e inviti all'azione

Un sondaggio sugli annunci di Facebook ha rilevato che solo il 56% di essi include all'interno del testo un invito all'azione (CTA).
Non preoccuparsi di un dettaglio come questo è poco furbo, perché le CTA sono ciò che guida gli utenti interessati verso la fase successiva della canalizzazione, ovvero la conversione.
Per massimizzare l'efficacia di una CTA si può offrire un'offerta speciale, uno sconto o un abbonamento.
Qualunque sia la scelta che ritieni migliore per il marchio, assicurati di testare le varie CTA, in modo da decidere quale sia (dati alla mano) la più adatta per il contenuto.

Crea contenuti per tutte le fasi della canalizzazione

Ogni acquirente è diverso e viaggia attraverso l'imbuto al suo ritmo. Di conseguenza, dovresti avere a disposizione contenuti che siano in linea con tutte le fasi della canalizzazione di vendita e che in qualche modo “spingano” le persone più in profondità.
Esiste un tipo appropriato di contenuto per ogni fase.
Ad esempio, il contenuto più adatto per le prime fasi della canalizzazione è qualcosa di semplice e informativo, come brevi video che descrivono il prodotto o testimonianze. Nel frattempo, chi già conosce il marchio potrebbe essere interessato a qualcosa di più approfondito, come post specifici di blog e webinar.

Conclusioni

Il marketing strategico di Facebook non è semplice. La creazione di un funnel di vendita comporta, in generale, l’individuazione delle diverse fasi e un piano per ognuna di esse.
Se aggiungi la specificità del mezzo “social network” le cose si complicano ancora di più. Tuttavia, ad oggi è impensabile non sfruttare le potenzialità offerte da Facebook, soprattutto nel caso di un e-commerce.
La concorrenza è sempre più alta in questo campo e quindi sviluppare una strategia e dei contenuti che funzionino è una priorità.
Allineando strategia di marketing e pagina Facebook al viaggio del tuo acquirente, riuscirai ad aumentare la tua brand awareness, ma soprattutto le tue vendite.

IN SOTEHA SVILUPPIAMO PIATTAFORME E-COMMERCE PER OGNI TIPO DI BUSINESS, CONTATTACI PER CREARE LA TUA!

Arianna Bertera

Content Writer - Studio Lettere Moderne, scrivo per Soteha e parlo sempre.

Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner