Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Aggiornati insieme a noi
Slider

Perchè un e-commerce deve avere un'app mobile

Martedì, 26 Settembre 2017 10:46 Scritto da
Pubblicato in E- Commerce

Nel 2005, i negozi online erano l'argomento caldo per i rivenditori. Le domande che un rivenditore si poneva più spesso erano:Il mio business ha bisogno di uno store online?

I benefici varranno il tempo e le risorse spese?

Quali sono gli specifici benefici di avere un canale online di vendita?

Le cose sono ovviamente cambiate da allora. (Oggi riuscire ad avere successo nel retail senza un canale di vendita online è impossibile.)

Al giorno d’oggi il discorso appena fatto si applica alle app di shopping mobile e alla loro importanza per un e-commerce. Molti retailer online si chiedono se davvero han bisogno di un app da affiancare al sito mobile.

Vediamo un attimo come i principali protagonisti dell’ambito e-commerce rispondono a questa domanda: in UK, 40 dei 50 principali retailer online hanno attualmente una loro app, e la maggior parte degli altri la sta costruendo.

Ma quanto successo hanno queste app?  

Amazon riferisce che metà dei suoi utenti usano l’app Amazon. E il presidente ASOS, Brian McBride, è stato sorprendentemente esplicito sul successo della propria App rispetto al sito mobile di Asos: al Summit Global eCommerce di Barcellona lo scorso maggio, McBride ha dichiarato che i clienti dell'app effettuano il 50% di transazioni in più rispetto agli utenti del sito web mobile. Visitano la app più spesso, rimangono più a lungo e quindi acquistano di più.

I clienti di Amazon e di Asos probabilmente non sono tanto diversi dal tuo cliente tipo. Infatti, la maggior parte dei tuoi clienti probabilmente ha già scaricato queste due app, e attraverso esse hanno scoperto i benefici di acquistare tramite app mobile. Conclusione: si aspettano la stessa facile esperienza utente da ogni rivenditore da cui acquistano.

Per questo possiamo dirti con tutto il cuore:

 

Sì! Hai decisamente bisogno di un’app mobile se sei un rivenditore!

 

È un’affermazione audace, ma una volta che hai scoperto qua sotto i 4 vantaggi che le app danno ai rivenditori online, troverai difficile dissentire.


Migliore esperienza utente

Nell’e-commerce, l’esperienza utente non è semplicemente una delle variabili che influenza le conversioni e le vendite. È il fattore decisivo che stabilirà se il tuo store funzionerà o no. Ecco perché.

I compratori online hanno ad oggi l’imbarazzo della scelta. Ci sono 250000 store online Magento e 200000 store Shopify come nel 2017, e tutti sarebbero stati creati con lo specifico scopo di rendere le cose più facili al compratore.

Questo è il motivo per cui il 40% di tutti i visitatori lascia una pagina web che ci mette più di 3 secondi a caricare. È anche il motivo per cui un ritardo di un secondo nel caricamento della pagina abbassa il tuo tasso di conversione del 7%.

Tutto ciò rappresenta una questione cruciale per gli e-commerce desktop-based, ma è un problema molto più grande nel commercio mobile, dove 3 utenti su 4 lamentano di trovare siti che si caricano troppo lentamente.

Il modo più sicuro per evitare che il sito si carichi lentamente, deludendo gli utenti e facendo perdere un sacco di soldi in potenziali vendite è costruire una app nativa. Le app native custodiscono i dati sui dispositivi dei consumatori, minimizzando il tempo di caricamento e fornendo strumenti per un’esperienza utente avanzata.

La conclusione è che l’85% dei venditori online preferisce le app mobile ai siti mobile in termini di esperienza utente. Se vuoi davvero ottenere nuovi clienti e  mantenere i vecchi, non c’è altra via: devi avere un’app per rendere gli utenti soddisfatti e massimizzare le conversioni da mobile.

 

Miglior tasso di conversione

Abbiamo già spiegato come mai le app mobile sono importanti: migliorano l’esperienza utente e fanno in modo che i clienti esplorino e scoprano i prodotti di un brand.

Ma qual è la specifica differenza che le app danno al tuo guadagno finale?

Beh, per iniziare, le app portano al 189% in più di conversioni rispetto al sito  mobile e al 50% in più di conversioni rispetto all’e-store da desktop. Questo significa che solo per il fatto di avere un’app, un rivenditore vede immediatamente accrescere i suoi profitti.

L’obiezione più ovvia è che avere e mantenere un’app mobile costa denaro e risorse. Tuttavia esistono nuove piattaforme come JMango360, che rendono facile sincronizzare una m-commerce app con un dato back-end Magento, rimuovendo così barriere finanziarie e altri ostacoli.

In più, le app risolvono un più grande problema nel m-commerce: l’abbandono del carrello. Di solito, il 97% dei carrelli mobile finiscono per essere abbandonati prima che l’acquisto venga portato a termine. Molti utenti finiscono per tornare indietro e completare l’acquisto via desktop. Ma alcune vendite vengono perse nel mentre.

Le app mobile risolvono questo problema diminuendo così l’abbandono dei carrelli fino al 20%. Va da sé che questo migliora drasticamente il tasso di conversione.

Ma le app non soltanto migliorano il tasso di conversione. Dirigono anche un sacco di traffico organico al tuo e-store, influenzando il seo. Ecco come.




Miglior posizionamento Seo.

Molte persone non ne sono consapevoli, ma i due più importanti motori di ricerca mobile, Google e Apple Spotlight Search ora danno un posizionamento anche al contenuto dell’app e non solo a quello del sito web. Questo viene fatto tramite app indexing: un processo in cui i robot del motore di ricerca esplorano ed esaminano la tua applicazione e valutano quanto è ottimizzata a livello di Seo.

Addirittura, i risultati ottenuti tramite indicizzazione app hanno la priorità sui normali risultati web, sia per Apple sia per Google. Quindi senza un’app, diventerà quasi impossibile essere nella prima pagina dei risultati di ricerca da mobile.

Oggi l’indicizzazione app è disponibile sia per le app Android sia per le app Ios. Google ha di recente annunciato che indicizzerà anche il contenuto bloccato all’interno delle applicazioni, conferendo ancora più benefici Seo ai proprietari di app e agli sviluppatori. Ultimo ma non per importanza, parliamo del perché i retailer han più bisogno di avere un app rispetto ad altre persone che hanno un business.

 

I rivenditori han bisogno di un’app per aumentare il coinvolgimento dell’utente.
 

Gli utenti mobile utilizzano intorno al 10% del loro tempo navigando in internet. Non è tanto- e tale tempo include tutto: notizie del giorno, siti social media e tutto il resto.  

Senza bisogno di dirlo, questo lascia poco tempo per lo shopping online. Questa la notizia cattiva.

La buona notizia è che gli stessi utenti passano un altro 10% del tempo trascorso sul mobile a usare le app e-commerce.

Dato ancora più impressionante, le app di shopping sono il solo tipo di app più usate in termini di attivazione mensile (17,5 sessioni al mese). La visita media non sempre è molto lunga, ma tramite queste frequenti visite e con una percentuale di aperture delle notifiche push del 50,80%, le app migliorano drasticamente il coinvolgimento utente. 

Come sviluppare un'app mobile per e-commerce.

Con tutti questi vantaggi che portano le app mobile per e-commerce c’è solo da chiedersi perché così tanti store online ancora non ne hanno una.

La risposta è semplice:

Fino a tempi recenti, le app e-commerce native modellate sulle esigenze del cliente avevano costi estremamente significativi (come 100000 dollari)  per qualunque retailer online. A quel prezzo, ottenere un'applicazione mobile è possibile solo per i giganti online come Asos, Amazon o John Lewis.

Ma quello che la maggior parte della gente ignora è che il software per costruire applicazioni Jmango 360 ha vinto il premio per aver sviluppato un plugin che converte gli store Magento in app mobile native per Ios e Android. Il software JMango include più funzionalità che incontrano le esigenze degli utenti Magento: notifiche push, facile check-out, look book, strumento di analisi dati. In più, il software permette un design flessibile e personalizzato, in modo che un’app rifletta alla perfezione il concept del brand e abbia un design che i clienti possano riconoscere e amare.

 

Francesco Manduca


Owner- Web Agency Division Manager, esperto di E-commerce e sviluppo piattaforme web

Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner