Stare al passo
Slider

Halloween

Venerdì, 28 Ottobre 2016 16:08 Scritto da

Ogni azienda avrà da raccontare almeno una o due storie terrificanti sui propri dipendenti e in più di 20 anni di lavoro nell’Information Technology ne ho viste di tutti i colori.

Quando si tratta di Backup e di Disaster Recovery, i dipendenti e le tecnologie svolgono un ruolo critico che possono fare la differenza tra la perdita di tutti i vostri dati o il loro salvataggio. Come tutti sappiamo per recuperare i file persi servono principalmente due cose: tempo e soldi. Ma non solo. Se siete stati abili in fase di recruiting e avete la fortuna di avere nel vostro ufficio un futuro Bill Gates, allora potete dormire sonni tranquilli. Se non vi ritrovate in queste parole, vi consigliamo di leggere questo articolo fino in fondo!

La storia che vogliamo raccontarvi dimostra cosa succede quando un’azienda non prende seriamente precauzioni per la tutela dei propri dati

Storia di un amico e della sua azienda.
Sono stato un responsabile IT per una grande università nei primi anni 2000.
Per proteggere tutti i dati di studenti e dipendenti avevamo un grande sistema di backup su nastro, che aveva bisogno di essere cambiato manualmente ogni Lunedi. Un dipendente era incaricato di sostituire i nastri ogni settimana, sostituendoli con quelli nuovi e memorizzando i nastri utilizzati in una cassetta di sicurezza a prova di incendio.
Ogni volta che i nastri venivano scambiati, il dipendente doveva convalidarlo su un apposito registro; inoltre ogni mese lui e un altro tecnico di rete avevano il compito di testare che il sistema poteva essere regolarmente ripristinato.
Il destino ha voluto che, una Domenica tre dei server più importanti hanno smesso di funzionare causando l'intero blocco del sistema di posta elettronica dell'università. Generalmente la cosa non costituiva un problema, poiché bastava eseguire un semplice ripristino del sistema.

Tuttavia, abbiamo subito notato un problema: le caselle di posta elettronica erano sincronizzate a circa 10 mesi prima e molti dei dipendenti più recenti non erano presenti. I dati che avevamo ripristinato erano molto datati e questo costituiva un grosso problema per una Università.

Dopo i primi accertamenti, abbiamo scoperto che in realtà il dipendente non aveva sostituito i nastri per oltre 9 mesi e nessun backup era stato eseguito.
A questo punto abbiamo alzato gli occhi al cielo e abbiamo pregato e alla fine con tanta fantasia e molta, molta fortuna siamo riusciti a recuperare gran parte dei dati direttamente dai server.

Morale
Backup e Disaster Recovery svolgono un ruolo importante nella vostra azienda: secondo la ricerca il 93% delle aziende che subiscono una significativa perdita di dati chiudono i battenti entro cinque anni dall’incidente. I dipendenti e le tecnologie giocano un ruolo critico nel piano: una formazione adeguata insieme a test ripetuti periodicamente risultano fondamentali per ridurre al minimo i tempi di inattività e la perdita di dati.

BUON HALLOWEEN A TUTTI

Claudia Piccoli

Affascinata da tutto ciò che riguarda la comunicazione, abbino la passione per il marketing a quella per la scrittura.

Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner