Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Contattaci: +39.0266043166 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Info Commerciali: 800.180.700
Aggiornati insieme a noi
Slider

10 domande per capire se hai bisogno di un nuovo sito

Giovedì, 13 Settembre 2018 07:48 Scritto da
Pubblicato in Web Design
Al giorno d’oggi, se possiedi un’attività, avere un sito web è imprescindibile. Il sito è il modo in cui le persone trovano tuoi prodotti e mette in mostra come informi e istruisci i potenziali clienti, oltre che far vedere come valorizzi gli elementi principali del tuo brand.
Per tutti questi motivi, il tuo sito web dovrebbe essere l'orgoglio della tua azienda e soprattutto qualcosa a cui prestare attenzione.
“Prendersi cura” del proprio sito, soprattutto in un mondo dove online ce ne sono ben 1,3 miliardi, è fondamentale.
Averne uno brutto potrebbe farti perdere delle opportunità, averne uno straordinario aumenterà invece drasticamente le possibilità di fare business.
Il tuo sito web dovrebbe essere bello, informativo, facile da navigare per più ragioni:
  • È la prima impressione che fai sui tuoi potenziali clienti.
    Hai solo una possibilità e circa 0,05 secondi (il tempo necessario per decifrare immagini e parole) per permettere agli utenti di farsi una buona opinione sul tuo sito Web: non perdere questa occasione.
  • Se i siti dei tuoi concorrenti sembrano e funzionano meglio dei tuoi, stai perdendo clienti.
    In un mercato competitivo, avere un ottimo sito web ti mette al primo posto rispetto alla concorrenza: il 29% delle piccole imprese non ha un sito web, quindi avere uno bello e funzionante ti fa partire già in vantaggio.
  • Se il design del tuo sito web non è responsive, puoi dire addio ad una grossa fetta di traffico.
    La navigazione da dispositivo mobile ha superato quella da desktop già nel 2014. Se il tuo sito web non viene visualizzato correttamente sui telefoni cellulari, i visitatori non perderanno troppo tempo ad andarsene.
Anche se ti sembra che il tuo sito sia “a posto” rispetto a quanto scritto qua sopra, potrebbe comunque essere il momento giusto per rinnovarlo.
Come capirlo? Chiedendoti un paio di cose.

Sei soddisfatto del tuo sito attuale?

Se il tuo sito non ti piace, è un problema e dovresti risolverlo.
Identifica tutto ciò che non ti entusiasma, nel dettaglio e verifica l’entità delle modifiche che vorresti applicare.
Se si tratta di piccole cose può bastare un restyling del sito, altrimenti potrebbe essere il momento di un nuovo sito. 

È un problema per te rinviare i potenziali clienti al tuo sito web attuale?

Sei orgoglioso o imbarazzato rispetto al tuo sito? Ritieni che il tuo sito sia efficace nello spingere gli utenti all’acquisto?
Se nella tua testa stai rispondendo di "no" a queste domande, è un campanello d’allarme: il tuo sito web è uno dei tuoi più grandi punti di forza in termini di marketing.
Se non splende da solo, non soddisfa il suo scopo e quindi ha bisogno di una revisione.

Il design e il layout sono aggiornati?

Il mondo della tecnologia si muove così velocemente che le persone possono annusare un vecchio sito web a un chilometro di distanza. Il design è un enorme indicatore del fatto che il tuo sito web sia recente o meno.
Una semplice palette di colori, dello spazio bianco per una migliore leggibilità, un chiaro percorso da seguire, un logo coerente nel sito: basta poco per creare qualcosa di fresco.
Puoi rendere bello il tuo sito senza sacrificarne le funzioni e, anche richiede più lavoro, il vantaggio di avere visitatori felici (e più propensi a fare acquisti) è enorme.
Se il tuo sito sembra vecchio, probabilmente lo è e quindi è il momento giusto di pensarne uno nuovo.

Il tuo sito web migliora la credibilità del tuo brand?

Il tuo sito web è professionale e presentabile?
Prova a metterti nei panni del tuo cliente ideale di fronte alla tua homepage: la prenderesti sul serio se la vedessi da esterno?
La risposta dovrebbe essere sì, ma se non ne sei sicuro, puoi sempre chiedere a qualcuno esterno una prospettiva più obiettiva.
L’aspetto deve essere professionale: un design pulito e coordinato, recensioni o testimonianze di clienti reali e una pagina “Team” aiutano i potenziali clienti a fidarsi più rapidamente e facilmente.
Come abbiamo detto all’inizio, le prime impressioni sono molto importanti e se gli utenti non riescono a prendere sul serio il tuo sito, è poco probabile che si fidino del tuo brand.

Quanti lead convertono dal tuo sito attuale?

Ogni sito web esiste per servire a qualche scopo e, idealmente, per evocare un qualche tipo di azione da parte del cliente ideale.
Un tasso di conversione pari allo 0% è un segnale rivelatore che hai bisogno di un nuovo sito web, ma anche convertire meno lead di quanto la tua azienda possa sostenere non va bene.
I tassi di conversione ideali possono variare notevolmente in base al tipo di dispositivo, all'industria, al paese e altro, ma una buona regola empirica è raggiungere l'obiettivo di arrivare sopra al 2,35%.
Puoi anche puntare al 10%, al 30% o addirittura al 50%, ma dovresti fare delle ricerche di settore specifiche per capire se il tuo brand può effettivamente arrivare a quel traguardo.

Il tuo sito è ottimizzato in ottica SEO?

Tra l'essere trovati e il rimanere invisibili c’è un solo discriminante: l’ottimizzazione in ottica SEO.
Alcuni accorgimenti sono piccoli, come ad esempio la riscrittura dei tag title per una pagina, e non richiedono una riprogettazione dell'intero sito Web.
Tuttavia, se il tuo sito è pieno di collegamenti che non portano da nessuna parte, reindirizzamenti errati e altri problemi funzionali, è meglio ripartire da zero.

La frequenza di rimbalzo del tuo sito web è bassa?

La frequenza di rimbalzo è una metrica che indica il modo in cui gli utenti navigano nel tuo sito.
Una bassa frequenza di rimbalzo indica che stanno controllando più pagine e trascorrono del tempo sul tuo sito web, mentre un'alta frequenza di rimbalzo significa che sono arrivati, hanno trovato o meno qualcosa e quindi usciti senza dare un'occhiata a un'altra pagina.
Più bassa è la frequenza di rimbalzo, meglio è. A prescindere però, questa metrica può variare in base a così tante variabili che è importante mantenere una mente aperta.
Ad esempio, i blog tendono ad avere una frequenza di rimbalzo fino al 90% mentre i siti di e-commerce possono averne una inferiore al 20%.
Come regola generale, dovresti mirare ad avere una frequenza di rimbalzo inferiore al 60% per il tuo sito web nel suo complesso. Se è molto più alta, è tempo di iniziare a pensare a un nuovo design per il sito.

Quanto velocemente carica il tuo sito web?

Un lungo tempo di caricamento significa clienti persi: ogni secondo conta.
I siti nella prima pagina dei risultati di ricerca di Google hanno sempre una velocità media di caricamento della pagina inferiore ai 2 secondi.
Se stai pensando "2 secondi?!? Il mio ce ne mette almeno 10 ", è il momento per un nuovo sito web più veloce.

Il tuo sito è utile per i visitatori?

Tutte le informazioni necessarie sono presenti e in un posto facile da trovare?
Può succedere che qualcuno entri sul tuo sito solo per cercare un numero di telefono: assicurati di posizionare questo tipo di informazioni in un posto logico e prevedibile, come una sezione “Contatti” o la la parte inferiore di ogni pagina.

Il tuo sito web ha uno scopo preciso o un obiettivo finale?

I visitatori del tuo sito sanno perché sono lì e cosa dovrebbero fare? Se la risposta è no, è semplice: devi trovare uno scopo all'esistenza del tuo sito.
Per i brand di e-commerce, la risposta è chiara. il sito è il loro negozio virtuale, quindi stanno cercando di spingere i visitatori verso la finalizzazione di un acquisto.
Anche per i siti di notizie e informazioni è facile, visto che esistono per consentire ai visitatori di consumare e, idealmente, interagire con i loro contenuti.
Ma che dire del sito web del tuo brand? Vuoi che informi, ispiri, o attiri i visitatori?
Identifica il motivo per cui esiste il tuo sito e poi valuta se aiuta davvero i visitatori a raggiungere lo scopo.
Se lo fa, sei sulla buona strada; se no, è tempo per un nuovo sito web.

SOTEHA SI OCCUPA DA ANNI ANCHE DI WEB DESIGN, CONTATTACI PER LA REALIZZAZIONE DEL TUO SITO! 

Serena Di Candido

Web designer, esperta di user experience e di Seo web design

Post precedente
La regola dei 59 secondi
Indirizzi e contatti

Via Zucchi, 39/C 20095 - Cusano Milanino (MI)
Ingresso Via Zucchi39 G - Int. 3
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Partner
Contact & Addresses

Via Zucchi, 39/C 20095 Cusano Milanino (MI)
tel: (+39) 0266043166 - fax: (+39) 0266048942
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOTEHA S.r.l. Socio Unico
Sede legale: Via Ticino, 6
20095 Cusano Milanino (MI)
CCIAA / R.E.A. Milano 1617965
Capitale sociale € 20.000,00
P.IVA 02967250966 C.F. 02095410649

Varie
Informativa sulla privacy
Informativa sui cookie
Mappa del sito
Glossario
Partner